Data uscita: 03/12/2019




Monteperdido


Autore: Agustin Martínez

Editore: Rizzoli

Genere: thriller

 

 

 

 

 

Tra i versanti dei Pirenei aragonesi si nasconde un piccolo villaggio, Monteperdido, costruito per dare le spalle al mondo e agli estranei.
D’inverno la vita pulsa silenziosa sotto la neve immobile, d’estate la luce del sole rimbalza sui ghiacciai colorando l’aria di un bianco irreale. Qui tutti si ricordano di Ana e Lucía, le due amiche di undici anni scomparse un pomeriggio di ottobre mentre tornavano a casa da scuola, cinque anni fa.
Un giorno che ha segnato la comunità della vallata – un caso intorno al quale le indagini della Guardia Civil si erano mosse girando a vuoto – fino a oggi, quando una ragazzina ferita, con i vestiti strappati e il volto sepolto da una cascata di capelli, viene ritrovata sul luogo di un incidente, vicino a una macchina uscita di strada, viva: è Ana. La riapertura del caso è affidata alla giovane Sara Campos e al capo dell’Unità Centrale Operativa Santiago Baín, inviati dalla sede di Madrid, due esistenze solitarie, ma unite tra loro da un legame speciale.
Adesso si trovano obbligati a collaborare con la polizia locale, in quel piccolo mondo montano stretto fra silenzi e risentimenti, per trovare in fretta la seconda ragazzina; mentre intorno a loro la fitta rete di incongruenze e chiaroscuri si addensa, emergono le maglie in cui gli abitanti di questo villaggio silente e sordo hanno ricavato un posto per sé e per il proprio pezzetto di ambigua verità.
A questo claustrofobico thriller psicologico è ispirata la serie tv “La caccia. Monteperdido”.

 

 

 

 

Agustin Martínez 


Agustín Martínez è nato a Lorca, in Murcia, nel 1975. Laureato in immagini e suoni all’Università Complutense di Madrid, ha iniziato la sua carriera professionale nella pubblicità, ma presto ha attraversato il suo percorso scrivendo sceneggiature di narrativa. Per diciotto anni ha partecipato a numerose serie televisive e programmi radiofonici. Opere che sono state riconosciute con vari premi. Il suo primo romanzo, Monteperdido, fu un esordio smagliante con eccellenti recensioni qui e all’estero. I diritti sono stati venduti in oltre dieci paesi, tra cui Francia (Actes du Sud), Germania (Fisher), Italia (Rizzoli) e Regno Unito (Hachette). Anche le erbacce vengono tradotte in tedesco e italiano.