AUDIOLIBRO: ANNA KARENINA




Anna Bonaiuto legge:

“ANNA KARENINA”

 

Autore: Lev Tolstoj
Lettore: Anna Bonaiuto
Traduzione: Gianlorenzo Pacini
Durata: 42h 22m
Edizione testo: Feltrinelli Editore
Pubblicazione: 16 novembre 2017

RECENSIONE:

Buongiorno cari amici di Thrillernord, ben ritrovati con la nostra rubrica settimanale sugli audiolibri.
Natale è sempre più vicino e continuano quindi i nostri consigli regalo.

Anche voi avete una persona alla quale quest’anno non sapete proprio cosa regalare, dai gusti un po’ difficili e non propriamente facile da accontentare?

Questo audiolibro firmato Emons può fare per voi!

Tutti noi sappiamo che i grandi classici non vanno mai fuori moda, nonostante ripetute letture, sono sempre capaci di regalare le stesse emozioni; per cui, perché non optare per uno di essi, ma in una versione completamente nuova e sorprendente?

Sto parlando di “Anna Karenina”, celebre romanzo di Tolstoj, pubblicato per la prima volta nell’aprile 1877. Tantissime le pubblicazioni e gli adattamenti nati da questo capolavoro, in ultima,  la versione ascolto letta dall’attrice Anna Bonaiuto, disponibile da qualche settimana in libreria e online.

Diviso in ben otto parti, il romanzo racconta la storia di Anna, una giovane appartenente all’aristocrazia russa, che per amore dell’ufficiale d’esercito Aleksej Kirillovič Vronskij decide di rinunciare alla sua famiglia, alla sua posizione sociale e ad ogni cosa a lei appartenuta.

Una storia d’amore d’altri tempi, eterna e indimenticabile, che scorre sullo sfondo della Russia dell’800, dai salotti dell’alta società alle isbe di campagna, dagli uffici ministeriali alle paludi più isolate.

È un ascolto quello creato, grazie alla bella voce di Anna Bonaiuto, completo e coinvolgente che necessita di tempo per essere apprezzato e che invita al piacere della lentezza e della meditazione.

Perfetto per gli amanti dei classici russi che vogliono sperimentare le opere che ben conoscono in una nuova veste.

Alla prossima settimana con un nuovo consiglio.

Audiolibro:  Anna Karenina

A cura di Simona Vallasciani