Antonella Boralevi




 

Antonella Boralevi è scrittrice, giornalista, autrice e conduttrice di talk show televisivi, opinionista, saggista, titolare di un sito internet, ideatrice di progetti di comunicazione. Laureata all’Università di Firenze in Filosofia del Linguaggio, ha collaborato con Oggi, Il secolo XIX, AD., New York Times Style, Donna Moderna, il Messaggero. Ha pubblicato diversi libri con Mondadori, Rizzoli, Il Mulino e Mondadori Electa.
Fra i suoi titoli ricordiamo: Il lato luminoso (2007), con il quale ha vinto il Premio Internazionale Penne, Una vita in più (2010), con il quale ha vinto il Premio internazionale Cimitile, I Baci di una notte (2013), La Locanda delle Occasioni Perdute (2014), Gli uomini e l’amore (2015), Essere Parma: La musica del caso (2016), Byron, storia del cane che mi ha insegnato la serenità (2016).

Ho vinto nel 2009 il con “Il lato luminoso” e nel 2011 il  con “Una vita in più”.

La televisione
Per la televisione, ha scritto e condotto talk show di successo. Nel 2009, su la 7, ”CAPITANI CORAGGIOSI”, talk show sulla nuova identità maschile. Nel 2006, “VISSI D’ARTE”, incontri con i grandi artisti del Teatro alla Scala, per RAI UNO.
Nel 2007 RAI PREMIUM ha rimandato in onda tutte le 26 puntate del mio talk show “Uomini”, interviste sul privato ai potenti, andato in onda su RaiDue nel 1994, 1995 e 1996… e nessuno si è accorto che era vecchio di tredici anni…
Tra gli altri miei programmi televisivi: “La penisola del tesoro” RAI UNO (primo talk show sui beni culturali), “Bianco e Nero”, RAIDUE interviste sentimentali, “Film Dossier Linee d’ombra” RETEQUATTRO, talk show sui grandi temi della cronaca (quattro serie).
Sono ospite di molti talk di attualità su Rai e Mediaset e su la 7. Attualmente sono nel parterre degli opinionisti di “Pomeriggio 5”, “Domenica 5”, “Porta a Porta”, “Pomeriggio sul 2”, “Uno mattina”, “Verdetto finale”.

La comunicazione
Ho ideato progetti di comunicazione (“Le milanesi”, 2002, 2003, 2004), ho condotto importanti Premi Internazionali (Antico fattore, Galileo 2000).

La radio
Ho condotto alcuni programmi in radio, (“La mezzanotte di radio2 “ nel 2009, “Scrittrici” per RadioUno, “Le Milanesi” in diretta su RadioMontecarlo).

La rete
Amo la Rete. Ci sono dal 2001, quando VIRGILIO, primo portale italiano,mi ha affidato il sito “Nel cuore delle donne” che ha raggiunto 1 milione di unique visitors al mese. Ho da giugno 2011 un Blog, BORALEVI TIME, sul sito Mondadori di “Donna Moderna”. Sono su Facebook con una official fan page.

Le sceneggiature
Ha scritto tre soggetti per la RAI, tratti da suoi racconti pubblicati ne “IL SEGRETO”. Sto lavorando in sinergia con altri autori alla sceneggiatura del film tratto dal suo romanzo “Prima che il vento” e alla versione per il cinema di “Una vita in più”.

I testi teatrali
Ho scritto due Testi Teatrali per il Teatro “Franco Parenti” su committenza di Andrée Ruth Shammah,”Racconto Italiano” prodotto da Banca Intesa e “Vita” per la promozione della EXPO di Milano. Ho scritto un monolgo tratto dal suo romanzo “Il lato luminoso”, tradotto in inglese con il titolo “The bright side” ,selezionato dal Teatro Pubblico della Città di New York nel 2007. Per il grande coreografo David Parsons ho scritto il libretto “Snow” nel 2005.

 

 

Di Antonella Boralevi:

Sinossi. 29 agosto 2018. Venezia splende. È la Serata di Gala della Mostra del Cinema. Red Carpet, Star, limousine, champagne, fotografi. E Vivi Wilson. La protagonista incantevole del Film di Apertura. Ma nell’aria vibra una nota di inquietudine. Un’ansia che cresce a ogni pagina…

 

Sinossi.  Il libro si apre su due scenari dell’affascinante Venezia, ma con personaggi diversi e su differenti piani temporali. Nel primo ci troviamo nel 1985 nel pieno della ricchezza, delle feste e del lustro, un’atmosfera degna del Grande Gatsby di Fitzgerald; l’evento in questione avviene in una villa sontuosa in occasione del ventesimo anniversario di matrimonio di Manuela e Paolo Zanca, un uomo che si è fatto dal nulla; i due hanno una bimba dolcissima e pacata di nome Moreschina….