Audiolibro. La trappola di Maigret




Giuseppe Battiston legge:

 

 La trappola di Maigret


AutoreGeorges Simenon

Lettore: Giuseppe Battiston

Traduzione: Luciana Cisbani

Regia: Flavia Gentili

Durata: 4h e 19m

Edizione testo: Adelphi Edizioni, 2000

Pubblicazione: 25 Luglio 2019

 

 

 

 

 

Recensione

Buongiorno cari lettori di Thrillernord!

Eccoci ritrovati con un nuovo appuntamento con la rubrica dedicata agli audiolibri nella quale ritroviamo un nuovo splendido gioiellino della serie Maigret: “La trappola di Maigret” scritto da Georges Simenon nel 1955 e riproposto, in questa nuova forma, dal 25 luglio grazie alla sapiente lettura di Giuseppe Battiston.

Ci troviamo a Parigi, nello specifico nello splendido quartiere di Montmartre, dipinto di rosso dalle violenze di uno spietato serial killer responsabile di aver accoltellato cinque donne nel giro di sei mesi.

La polizia brancola nel buio, senza il minimo indizio per cercare di catturare il responsabile, ma a spingere il Commissario Maigret a cambiare tattica sarà l’incontro fortuito con un celebre psichiatra a una cena tra amici; l’unico modo per avvicinare l’assassino seriale ed impedirgli di uccidere ancora sarà organizzare una trappola, una accurata messinscena che però conduce gli inquirenti a prendere un grande abbaglio e il vero omicida, ferito nell’orgoglio metterà in atto un piano inaspettato, atto proprio a colpire il celebre Commissario.

La prosa di Simenon conserva sempre il suo fascino e Giuseppe Battiston risulta perfetto per dare vita al suo personaggio e alle atmosfere che lo contraddistinguono.

Un ascolto perfetto da portare in valigia.

Alla prossima settimana con un nuovo imperdibile consiglio!

 

 

 

 

Audiolibro: La trappola di Maigret

A cura di

  Simona Vallasciani