AUDIOLIBRO: LAMENTO DI PORTNOY







Luca Marinelli legge:

” LAMENTO  DI  PORTNOY”

 

Autore: Philip Roth

Lettore: Luca Marinelli

Regia: Flavia Gentili

Traduzione: Roberto C. Sonaglia

Durata: 8h e 1m

Edizione testo: Einaudi,2000

Pubblicazione: 26 gennaio 2017

 

 

RECENSIONE

Buongiorno a tutti carissimi lettori di Thrillernord!

Dopo la pausa delle feste,  torniamo finalmente a parlare di audiolibri.

In questo primo appuntamento del 2018,  ritroviamo Philip Roth con un’altra bellissima sua opera che Emons ha voluto trasformare in una imperdibile versione ascolto:  “Lamento di Portnoy”.

Nel 1972, da questa opera,  è stato tratto un film di successo uscito in Italia con il titolo “Se non faccio quello non mi diverto”.

Il libro è  stato pubblicato, per la prima volta,  il 12 gennaio 1969 dalla casa editrice statunitense Random House ed era interamente strutturato come un ininterrotto  monologo del narratore, Alexander Portnoy, un ebreo americano, al suo psicanalista, il dottor Spielvolgel.

Dotata di una sottile e tagliente ironia, la storia affronta tutte le caratteristiche del personaggio,  un uomo di successo ma nevrotico, erotomane, morbosamente attaccato alla madre e alle tradizione ebraiche, incapace di  trovare stabilità e di crearsi una famiglia.

A dare la propria voce è il giovane attore Luca Marinelli che ci mostra, ancora una volta,  la sua strabiliante versatilità trasportandoci nell’intimo di un personaggio assolutamente complesso, a cui solo la penna di Philip Roth poteva riuscire a dare vita.

Ascolto imperdibile per gli amanti di questo grandioso autore.

L’appuntamento è per la prossima settimana con un nuovo consiglio.

 

VISITA IL SITO

Audiolibro:  Lamento di Portnoy

A cura di Simona Vallasciani