AUDIOLIBRO: C’ERA DUE VOLTE IL BARONE LAMBERTO





Massimo Popolizio legge:

“C’ERA DUE VOLTE IL BARONE LAMBERTO”

 

 

Autore: Gianni Rodari

Lettore: Massimo Popolizio

Regia: Flavia Gentili

Durata: 2h e 53m

Pubblicazione: 15 Marzo 2018

 

 

 

RECENSIONE:

Buon giorno a tutti voi, carissimi lettori di Thrillernord!

Ci ritroviamo oggi con un nuovo appuntamento della rubrica dedicata agli audiolibri, appuntamento che io definirei veramente speciale.

Probabilmente tutti noi assidui lettori, che fin da piccoli coltiviamo la passione per la lettura, abbiamo avuto l’occasione di perderci in almeno uno dei racconti di Gianni Rodari, autore, ad esempio, delle Favole al telefono.

Ebbene, dopo Il pianeta degli alberi di Natale, Filastrocche in cielo e in terra, Il libro degli errori, La freccia azzurra, La torta in cielo e il già citato Favole al telefono, Emons Libri & Audiolibri celebra ancora una volta questo immenso maestro, dando voce, grazie all’apprezzatissimo Massimo Popolizio – altra vecchia conoscenza della nostra rubrica – a un altro splendido racconto, C’era due volte il barone Lamberto (ovvero I misteri dell’isola di San Giulio), pubblicato per la prima volta nel 1978 e riproposto oggi in versione audio.

Questa novella dal travolgente successo, tradotta in ben undici lingue, racconta la storia di un vecchio barone, molto ricco e molto malato, che vive in una villa sull’isola San Giulio, nel bel mezzo del lago d’Orta, insieme al suo fedele maggiordomo Anselmo e ad altre sei persone, il cui compito è quello di ripetere continuamente il suo nome attraverso dei microfoni, per far sì che lui rimanga sempre in vita.

Un giorno, però, l’isola viene improvvisamente invasa da un gruppo di banditi mascherati, decisi a rapire il barone per richiedere una grossa ricompensa; mentre loro decidono il da farsi, il perfido nipote Ottavio, giunto anche lui sull’isola con le peggiori intenzioni, inizia a pensare a un modo per uccidere il barone facendo ricadere la colpa sui banditi.

In un attimo gli viene una grandiosa idea: far addormentare i cari servitori in modo che il nome del barone Lamberto non venga più ripetuto.

Uno splendido racconto che esprime appieno l’immenso talento di Rodari e che, in questa versione audio, si propone in una veste tutta nuova e assolutamente imperdibile, sia come idea regalo per i piccoli lettori, sia per gli adulti che vogliono riscoprirsi ancora un po’ bambini.

Alla  prossima settimana, per un altro, imperdibile, consiglio!
 

 


 


Audiolibro:  C’era due volte il barone Lamberto

A cura di   Simona Vallasciani



Translate »