Consigli pratici per uccidere…




Consigli pratici per uccidere mia suocera

Recensione di Fiorella Carta

Autore: Giulio Perrone

Editore: Rizzoli

Pagine: 256

Genere: narrativa

Anno pubblicazione: 2017
 
 
 
 
 
 

Giulio Perrone cambia genere e dopo il giallo “L’esatto contrario”, ci catapulta in un romanzo introspettivo.

La cornice è decisamente più leggera, con un velo di umorismo che ci trasporta fino alla fine, ma gli argomenti trattati sono intimi, reali e condivisibili.È impossibile non sentirsi amici di Leonardo, innamorato del suo lavoro, ma emotivamente represso; ingabbiato fra due fuochi (ex moglie diventata amante e nuova compagna ) non riesce a trovare qualcosa che sblocchi le sue emozioni e lo spinga a fare delle scelte definitive.

Vuoi per il suo rapporto con i genitori decisamente strambo, vuoi per codardia, Leonardo si ritrova a galleggiare nel pressapochismo in tutti i campi della sua vita, fino a quando il destino non lo costringerà a compiere un passo verso una direzione o l’altra. Quando alla fine si viene costretti a compiere delle scelte anziché procrastinare, non resta che prendere coraggio e buttarsi, perché la vita vera inizia solo in quel momento; niente più superficialità, niente più tentennamenti.

Il ritmo del romanzo è perfetto, le sfumature cambiano pagina dopo pagina e maturano insieme al personaggio.

Leonardo parte da giornate piene di nuvole e foriere di tempesta, quelle giornate uggiose che coprono così tanto il sole da credere di non poterlo più rivedere, e termina con una giornata piena di sole, nuvole bianche all’ orizzonte, che non ledono però la visuale. Perché per quante difficoltà ci metta davanti la vita, una volta trovato il coraggio, saremo sempre capaci di ballare anche in mezzo alla tempesta.

 
 
 

 Giulio Perrone


Giulio Perrone vive a Roma, dove nel 2005 ha fondato la casa editrice che porta il suo nome.
Nel 2015 ha pubblicato, insieme a Paolo Di Paolo, il saggio I libri sono figli ribelli – Tappe e segreti dell’avventura editoriale (2015) e il romanzo L’esatto contrario per Rizzoli.
Nel 2017 è uscito, sempre per Rizzoli, il romanzo Consigli pratici per uccidere mia suocera.
Il suo nuovo libro L’amore finché resta uscirà nel 2019 con Harper Collins Italia.
Collabora con l’Università La Sapienza di Roma.