Data uscita: 26/11/2020




 La donna del faro


Autore: Ragnar Jónasson

Editore: Marsilio

Pagine: 256

Genere: thriller

 

 

 

 

 

Sono passati molti anni dall’ultima volta in cui Ásta ha messo piede a Kálfshamarsvík, il minuscolo villaggio a nord dell’isola, affacciato sul Mare di Groenlandia.

Ma è come se il tempo avesse congelato il paesaggio: la casa che guarda il fiordo, le vaste distese deserte, il faro.

Al suo arrivo, non c’è nessuno a dare il benvenuto ad Ásta, e quando due giorni prima di Natale il suo cadavere viene trovato ai piedi della scogliera, la gente si chiede cosa sia davvero successo a quella ragazza venuta da fuori: si è gettata nel vuoto, oppure è stata spinta da qualcuno?

Ari Thór, incaricato di indagare in quella terra dimenticata e perduta, vuole scoprire la verità, ma per riportarla a galla dovrà tornare indietro di venticinque anni, a quando i corpi senza vita della madre e della sorella di Ásta giacevano nello stesso identico punto al di sotto del faro, ai piedi di quella stessa scogliera.

 

 

 

Ragnar Jónasson


(1976) vive a Reykjavík. Avvocato e giornalista, insegna diritto d’autore all’università ed è anche un noto traduttore (sue le traduzioni di Agatha Christie in islandese). Membro della UK Crime Writers’ Association, è l’autore della serie Dark Iceland, un successo internazionale .