Data uscita: 24/09/2020




 La moglie silenziosa


Autore: Karin Slaughter 

Traduzione di Adria Tissoni

Editore: Harpercollins

Pagine: 544

Genere: thriller

 

 

 

 

 

 

Atlanta, Georgia.

Una giovane donna viene aggredita e lasciata in fin di vita. La polizia brancola nel buio. Ma il destino vuole che Will Trent si trovi a interrogare un prigioniero nel carcere statale. L’uomo dice di vedere delle analogie con il crimine di cui è stato accusato otto anni prima.

Il carcerato ha sempre dichiarato la propria innocenza e ora è sicuro di avere le prove. Il killer è ancora libero. Will capisce che deve risolvere questo primo caso se vuole scoprire la verità. Ma è molto dura, sono passati tanti anni, i ricordi sono sbiaditi, i testimoni spariti, le prove sfumate. Ad aiutarlo nella caccia al serial killer c’è Sara Linton. Ma quando passato e presente finalmente si incontrano, la vita stessa di Will è in serio pericolo…

 


Karin Slaughter 


Nata in Georgia e residente ad Atlanta, è regolarmente ai primi posti delle classifiche di tutto il mondo ed è considerata una delle regine del crime internazionale. I suoi romanzi, che sono stati tradotti in 37 lingue, hanno venduto più di 35 milioni di copie. Con HarperCollins ha pubblicato Quelle belle ragazze, Scia di sangue, La morte è cieca, La figlia modello, Tagli, Frammenti di lei e L’ultima vedova.