Dopo Anna




Recensione di Fiorella Carta


Autore : Lisa Scottoline

Traduttore: Ilaria Mazzaferro

Editore: Fanucci Time Crime

Pagine: 448

Genere: Thriller

Anno pubblicazione: 2018

 

 

 

 

 

 

Sinossi. Il dottor Noah Alderman, vedovo e padre single, sposa in seconde nozze Maggie Ippoliti, ritrovando la felicità che credeva per sempre perduta. Anche Maggie è entusiasta del matrimonio nonostante la profonda nostalgia per la figlia Anna che non vede da molti anni. Ma la vita, sorprendendola, le offre una seconda possibilità per essere la madre che non è mai stata: un giorno Anna si mette in contatto con lei e le chiede di accoglierla nella sua casa. Maggie e Noah sono consapevoli che l’arrivo della ragazza cambierà le loro vite, ma non potrebbero mai immaginare la rapida sequenza di eventi devastanti che si troveranno ad affrontare. Anna è una diciassettenne problematica, dotata di una straordinaria bellezza e di una personalità ribelle che la rende insofferente a qualsiasi regola. Accecata dall’amore materno, però, Maggie ignora i campanelli d’allarme che preannunciano la tempesta, fino a quando un’improvvisa tragedia dà inizio a un’escalation di sospetti e scoperte che faranno vacillare tutte le sue certezze, gettando un’ombra oscura anche sul suo amato Noah…Un sottile thriller psicologico, un dramma familiare emozionante e ricco di suspense.

 

 

Recensione

Aspettavo Lisa Scottoline con ansia. Dopo Ogni 15 minuti ero curiosa di vedere in cosa si sarebbe cimentata questa volta e se avrebbe soddisfatto le mie aspettative.

È valsa la pena aspettare per uno dei thriller più belli del 2018.

Ho vissuto, fin dalla prima pagina, in perfetta empatia con i protagonisti, in particolare con Noah.

La avvertirete, sapete, quella sensazione di disagio, il male celato dietro le parole, il sospetto che aleggia come una nera nuvola su ogni azione.

Un thriller psicologico con sfondi legal, un regalo che l’autrice ha fatto a chi ama vivere in tensione, scoprire la verità lentamente, come un’agonia.

Sono rimasta a bocca aperta diverse volte, mi sono arrabbiata con Maggie e poi col destino.

La cosa che più mi è piaciuta è non aver mai pensato al finale, perché era aperto a talmente tante possibilità da non essere scontato.

 

 

 

Lisa Scottoline (Scheda Autore)


Lisa Scottoline è stata presidentessa della Mistery Writers of America e ha all’attivo più di venti romanzi, molti dei quali opzionati per la televisione e il cinema. Vive a Philadelphia dove cura una rubrica umoristica sul The Philadelphia Inquirer. Di lei Fanucci editore ha pubblicato nella collana Timecrime Ogni quindici minuti (2016) e False identità (2017) e Dopo Anna (2018).

A cura di Fiorella Carta

Un calderone pieno di libri