Dracul




Recensione di Fiorella Carta


Autore: Dacre Stoker, J.D. Barker

Traduttore: Francesco Graziosi

Genere: Horror

Editore: Nord

Pagine: 480

Anno di pubblicazione: 2019

 

 

 

 

 

 

 

Sinossi. Colpi alla porta. Sempre più rapidi, sempre più forti. Barricato in cima alla torre abbandonata, Bram Stoker prega che i cardini tengano e, nel frattempo, si prepara. Appende crocifissi e specchi alle pareti, carica il fucile e attende. Infine, temendo di non arrivare vivo all’alba, prende carta e penna e inizia a scrivere tutto quanto è accaduto fino a quel momento…

La storia comincia quando Bram ha cinque anni. È un bambino cagionevole, spesso costretto a letto, che passa gran parte del suo tempo con la sorella Matilda. E l’unica persona in grado di farlo stare meglio è Ellen, la giovane tata. Eppure c’è qualcosa di strano in lei, nei suoi modi enigmatici, nella sua carnagione pallidissima. All’inizio è solo una sensazione, poi Bram e Matilda scoprono che, di tanto in tanto, Ellen esce di nascosto la notte. Proprio nelle notti in cui avvengono dei brutali omicidi a Dublino: persone trovate morte senza più una goccia di sangue in corpo. I sospetti di Bram e Matilda si fanno sempre più concreti finché, all’improvviso, Ellen sparisce e con lei anche il misterioso assassino che stava terrorizzando la città.

Gli anni passano. Miracolosamente guarito, Bram continua gli studi al Trinity College, mentre Matilda parte per Parigi. Al suo ritorno, corre da Bram con una notizia terrificante: ha visto Ellen, ancora giovane e bella come quando loro erano bambini. I due fratelli non lo sanno, ma quello sarà l’inizio di un incubo: l’incontro di Bram con una creatura allo stesso tempo spaventosa e affascinante, un incontro che, anni dopo, darà vita a un «romanzo» destinato a diventare leggenda…

 

 

 

 

Recensione

È quasi l’alba e sto pensando a come raccontarvi questo libro. La prima cosa a cui penso è che sono salva, arriva il mattino e con la luce del giorno loro sono più deboli di noi.

La seconda è che, per arrivare a pensare una cosa del genere a quest’ora, Dracul mi ha fagocitata. Non fatevi spaventare dal numero delle pagine, d’altra parte chi ha letto Dracula di Bram Stoker non si farà certo impressionare. Ogni singola pagina ha in sé l’ angoscia e la paura, ed è da leggere assolutamente: contiene pathos e atmosfere Gotiche (possibilmente tutte maiuscole!).

Stoker e Barker ci raccontano la vita di Bram fin dalla sua più giovane età. Infanzia trascorsa nella malattia, chiuso in camera, a letto, con la sola compagnia della sorella e della tata. Fino a quando, nel momento in cui la sua vita è appesa a un filo, tutto cambia. La sua famiglia sostiene che la sua vita sia salva grazie allo zio e alle sue sanguisughe ma Bram e Matilda sanno che c’è ben altro sotto.

In un crescendo di emozioni, una corsa contro il tempo per salvare l’amore, amici e nemici, vivi e non morti dovranno affrontare il loro destino e lottare contro la creatura più forte, quel Conte che nel nostro mondo è diventato icona gotica affascinante e temibile.

La post fazione dei due autori non è da tralasciare: per entrare ancora di più nel mondo di un autore come Bram Stoker occorre conoscere la sua vita, le verità e le leggende che la circondano e vagare nel dubbio, sia di giorno che di notte…Soprattutto di notte.

 

 

 

Dacre Stoker


è discendente diretto di Bram Stoker e gestore del Bram Stoker Estate. Vive con la moglie ad Aiken, in South Carolina

 

J.D. Barker


J.D. Barker è autore di numerosi bestseller internazionali. Attualmente vive in Pennsylvania con la moglie e la figlia

  

Acquista su Amazon.it: