Elisabetta Barbara De Sanctis




Elisabetta Barbara De Sanctis vive a Pescara, è una studentessa di psicologia, blogger e un’autrice che sperimenta temi anche molto diversi tra loro. I suoi generi spaziano dal rosa all’erotico fino alla narrativa. Il suo talento sta nel saper trattare i suoi personaggi, si racconta tramite loro, sente molto quello che scrive. Ha un blog tutto http://www.elisabettabarbaradesanctis.com/ ed è presente su i diversi social. Nell’aprile 2015 esce la sua prima raccolta di poesie “Anima e Carne”, dopo di che scrive il suo primo romanzo “Oltre il buio il tuo respiro” che è stato pubblicato nuovamente come “Il filo che ci unisce”. “Senza più nome” è il suo secondo romanzo e “Cenere e veleno” la sua seconda raccolta di poesie. Di se dice: “Timida, sfacciata, aggressiva, dolce, casta, sexy, ingenua e intrigante. Questa sono io. Questa, in fondo, è ogni Donna”.

 

Di Elisabetta Barbara De Sanctis su THRILLERNORD:

IL LIBRO – La vita di Laura è perfetta: una laurea in tasca, un lavoro in un prestigioso studio di consulenza, un’amicizia, quella con Paola, che dura dai tempi dell’università, e un grande amore, Luca. Ma la vita è tutt’altro che perfetta. Così una mattina basta una piccola discussione, una scelta dettata dalla paura, una parola sbagliata e dopo poche ore Laura si ritrova a vivere lo strazio di una vita senza il suo compagno, che giace in coma a seguito di un incidente. È l’inizio di una lotta, contro la morte che assedia Luca e contro i sensi di colpa che divorano Laura…

 

IL LIBRO – Martina è una giovane ragazza di Roma, ma al contrario dei suoi coetanei la sua vita è tutt’altro che spensierata. Tutto risale alla sua infanzia quando è stata rapita per ben sette anni, periodo in cui è stata privata dei suoi affetti e della sua libertà. Oggi vive con la madre e frequenta un gran numero di analisti ma il suo dolore, i suoi incubi e le innumerevoli violenze subite non le lasciano via di fuga. Martina si trova a non riconoscersi più e a combattere contro se stessa e il suo carattere irascibile che sfoga nell’autolesionismo. Per compiere una svolta decisiva decide di affrontare un lungo viaggio per trovare la sua strada e per riprendersi parte di quella libertà che le era stata tolta…