Elisabetta Cametti




 

Elisabetta Cametti ( intervista a Elisabetta Cametti 1 ) ( intervista a Elisabetta Cametti 2 )è nata nel 1970 in una piccola località ai piedi del Monte Rosa. Si è laureata in Economia e Commercio all’Università Bocconi e lavora da vent’anni nell’editoria, prima come direttore generale della divisione collezionabili della casa editrice De Agostini e ora a Londra nel gruppo internazionale Eaglemoss. I suoi libri sono stati pubblicati in 12 paesi. Caino è il secondo della serie 29, inaugurata dal successo de  Il Regista (Cairo 2015). Nel 2013 ha pubblicato K – I guardiani della storia, il suo thriller di esordio e bestsellerinternazionale. Uscito anche in edicola come allegato a La Gazzetta dello Sport nel novembre 2017. K – Nel mare del tempo, secondo romanzo della serie K, è stato pubblicato nel 2014 ed è considerato uno dei libri più amati del 2014 secondo un sondaggio di PanoramaLa stampa l’ha definita “la signora del thriller italiano” e Katherine Sinclaire, protagonista dei suoi primi due thriller, è stata battezzata “il contraltare femminile di Robert Langdon”, l’eroe dei romanzi di Dan BrownElisabetta è opinionista in programmi televisivi di attualità e cronaca su Rai 1 e sulle reti Mediaset. E’ responsabile della rubrica Giallo e Nero del settimanale Nuovo (Cairo Editore), dove risponde alle domande sui crimini più misteriosi e inquietanti.

 
 

Di Elisabetta Cametti:

Sinossi. È passato un anno dall’intrigo in cui Katherine Sinclaire ha rischiato di perdere la vita. Ma l’incubo sta per tornare: durante la presentazione del primo romanzo della brillante manager, un uomo si spara di fronte a lei, dopo averle consegnato un simbolo cifrato…

 

SInossi. Il guardiano dei Musei nazionali delle residenze napoleoniche sa che la sua vera identità è stata scoperta. Stannovenendo a prenderlo. Ma non si farà catturare vivo, perché quello è l’epilogo di un piano scritto anni prima. L’eredità di Napoleone è in pericolo, e lui è pronto a trasferirla nelle mani della bambina

 

Sinossi. È bionda, combattiva, porta spesso tacchi alti, dorme quattro ore per notte e adora gli animali, soprattutto il suo bellissimo gatto nero, l’unico a dividere con lei l’appartamento londinese. È Katherine Sinclaire, direttore generale della 9Sense Publishing, una delle più potenti case editrici mondiali. Ancora per poco però, perché quell’impero sta per crollare…

 

Sinossi. Una donna scomparsa da dieci anni. Un artista ossessionato da un unico, definitivo capolavoro. Un serial killer nel braccio della morte. Un numero ricorrente: 29. Veronika Evans, discussa fotoreporter delle nobili cause, non vuole più saperne di collaborare con il nypd: ha ancora negli occhi la scia di sangue dell’ultima indagin…