Giallo all’ombra del vulcano




Giallo all’ombra del vulcano (Le indagini di Giuliano Neri Vol. 4)

(Recesione di Giusj Sergi)


Autore: Letizia Triches

Editore: Newton Compton

Genere: Giallo

Pagine: 352

Anno di pubblicazione: 2018

 

 

 

A Catania è la mattina di un giorno qualunque. L’archeologa Rachele saluta suo marito Elio ed esce di casa per andare al lavoro. Cinque giorni più tardi il suo cadavere viene ritrovato incastrato tra le rocce del tratto di costa fra Acitrezza e Acireale, straziato da sette colpi di pistola. La ferocia con cui è stato commesso l’omicidio sembrerebbe suggerire un segreto nascosto nell’esistenza, apparentemente tranquilla, di Rachele De Vita.

Il pubblico ministero Elena Serra avvia una meticolosa ricostruzione della vita della vittima e quel che ne emerge è un quadro complesso di mezze verità e menzogne, che coinvolgono gli affetti recenti e passati della giovane archeologa.

Giuliano Neri, restauratore fiorentino, viene richiamato in città per dipanare l’intricata matassa in cui l’arte si intreccia spesso con la realtà. Insieme al magistrato dovrà vedersela con passioni distruttive che continuano a bruciare ben oltre l’omicidio, generando altri drammatici eventi. Come quelli provocati dal magma sotterraneo del vulcano che domina la città…

 

La mia Sicilia è una terra meravigliosa e ricca di paesaggi spettacolari, misteri, leggende e miti.

L’autrice intesse con maestria, in questa storia, un piacevolissimo giallo che si amalgama alla perfezione con il respiro mitologico di Catania.

Si percepiscono l’amore per l’arte e la forte competenza dell’autrice, che rende vividi i paesaggi, i quadri e i colori stessi, che fanno da sfondo alla storia. Ho ritrovato nel racconto luoghi che ho visitato ma dei quali non conoscevo la storia, riuscendo a respirare e provare lo stesso piacere della scoperta che provano i protagonisti.

Una trama magnificamente sviluppata, una scrittura che, come una colata lavica, prende vita e brucia tutto ciò che attraversa, per lasciare allo scoperto ciò che era stato taciuto e nascosto.

Un ottimo giallo che non delude nemmeno gli amanti della storia e della mitologia, di cui Catania è piena e che l’autrice ha saputo valorizzare a pieno.

 

 

Letizia Triches su Thrillernord

 Letizia Triches è nata e vive a Roma. Docente e storico dell’arte, ha pubblicato numerosi saggi sulle riviste «Prometeo» e «Cahiers d’art». Autrice di vari racconti e romanzi di genere giallo-noir.

A cura di Giusj Sergi

Giusj Ossigeno d’inchiostro