Il guardiano del parco






(recensione di Maria Sole Bramanti)


 

 

Autore: Franco Trentalance e Marco Limberti
Editore Pendragon
Pagine: 248
Genere: horror
Anno di pubblicazione: 2017
 

Sorpresa sorpresa! Chi lo avrebbe mai detto?

Ebbene sì, ero partita moooolto prevenuta verso questo romanzo. Una strana coppia di autori, no?
Beh, devo ammettere che, invece, si è rivelata una lettura piacevolissima.

Anna, studentessa americana, va alla scoperta delle montagne al confine tra Toscana ed Emilia Romagna; con la sua macchina fotografica e il fascino esotico, non passa certo inosservata! Paul Ferrara, ex Navy Seal dal cuore d’oro, è sulle sue tracce, sguinzagliato dal padre preoccupato per le sorti della sua Pink Candy. Un pazzo, sadico videoamatore compie i suoi omicidi indisturbato tra i ridenti paesaggi montani, sotto l’occhio attento del suo lupo cecoslovacco.

Gli ingredienti del thriller ci sono tutti! Aggiungete quel pizzico di ironia del Marco Limberti, autore di Love Bugs, e il ‘tocco’ erotico di Franco Trentalance, ed eccovi servito un prelibato e gustosissimo soft-snuff!

Il ‘nostro’ serial killer ci racconta il suo ‘lavoro’, la sua passione, la sua vita… mentre la sexy Pink Candy si avvicina a lui… sempre di più… sempre di più!

Ciò che trovo geniale, in questo romanzo, è l’ambientazione: “sembra un sogno, mentre gli uccellini cinguettano sullo sfondo come in un film di Walt Disney”; o meglio, il contrasto tra l’atmosfera di quelle montagne quasi incantate e la crudezza splatter degli snuff movies.

A tratti horror, a tratti ‘peace and love’; con grande ironia e con uno stile fresco e coinvolgente, gli autori ci conducono verso l’inquietante finale e ci portano a chiederci chi sia la preda e chi sia il cacciatore… Non solo per gli amanti del genere!

GLI AUTORIFranco Trentalance (Bologna, 1967) è un attore pornografico, personaggio televisivo e scrittore italiano. dal 1996 a oggi gira oltre 440 film hard, vincendo tantissimi premi e ottenendo riconoscimenti prestigiosi in tutta Europa. Molto attivo anche in TV, radio e riviste, nel 2015 pubblica il romanzo “Tre giorni di buio”, scritto a quattro mani con il giornalista Gianluca Versace.
Marco Limberti (Firenze, 1969) regista, sceneggiatore e autore cinematografico e televisivo. È stato aiuto regista di Giovanni Veronesi, Leonardo Pieraccioni, Massimo Ceccherini, Paolo Virzì e Renzo Martinelli. Tra i suoi lavori più noti: Love Bugs e Tiramisù, con Fabio de Luigie Call Center.