Il meticcio




Recensione di Valentina Cavo


Autore: Federica Fantozzi

Editore: Marsilio Editore

Genere: Giallo

Pagine: 332

Anno di pubblicazione: 2019

 

 

 

 

 

 

Sinossi. Roma, estate 2017. Durante un servizio di routine sulle misure di sicurezza a Fiumicino, la giornalista Amalia Pinter manda a monte un’operazione del suo ex amico Alfredo Pani, poliziotto che ha fatto carriera nel nucleo d’élite contro la criminalità organizzata. Per colpa della ragazza, si perdono le tracce di un corriere dell’Ascia Nera, la più pericolosa e spietata fazione della mafia nigeriana lanciata alla conquista dell’Europa continentale attraverso un patto con i clan siciliani. Nel frattempo, al Vero Investigatore, il piccolo quotidiano in cui lavora Amalia, le cose non vanno bene. Il Capo la spedisce a un’asta di pietre preziose dove un rarissimo diamante rosso viene acquistato da un tycoon brasiliano, Ezequiel Alves, che protegge in modo morboso la propria privacy. Lo chiamano “l’uomo dal tocco magico”, perché in pochi anni ha scalato il settore acquistando giacimenti esauriti e rendendoli di nuovo produttivi. Quando le due piste, inaspettatamente, si incrociano, Amalia si ritrova “arruolata” come agente sotto copertura. Da un cruento Palio di Siena agli antichi palazzi nobiliari di Palermo, però, un dubbio la tormenta: di chi può davvero fidarsi? Chi dice la verità? La giovane giornalista dovrà inerpicarsi fino a una clinica sperduta in mezzo alle Madonie per scoprire cosa ha trasformato un bambino in un sopravvissuto. E per riavvolgere il filo che lega, da molto lontano, i protagonisti di un sogno trasformatosi in sodalizio criminale.

 

 

Recensione

Il meticcio, secondo libro di una trilogia, narra una storia intricata e piena di colpi di scena, ma anche estremamente attuale. Sono infatti ancora molte le persone che intrecciano le loro vite allo spietato traffico dei diamanti, e molte di queste sono costrette, pena pesanti punizioni, a fare da corrieri per la mafia nigeriana, la famigerata Ascia Nera. Questa organizzazione malavitosa ha anche altri traffici tra cui prostituzione e spaccio di droga, che in questo libro vengono in parte trattati a completamento di una cornice brutale e violenta.

È una delle mafie più potenti del mondo e si è sviluppata in tutto il mondo.
La protagonista è Amalia Pinter, una brava giornalista con un gran fiuto nel trovare la pista giusta che poi descrive al meglio per le pagine di un quotidiano, Il vero investigatore, che non naviga in buone acque e quindi cerca uno scoop per scrivere un articolo che lasci il segno e lo riporti in corsa.

E così, affiancata dal poliziotto della DAC (Direzione Centrale Anticrime) Alfredo Pani, si ritrova a dare la caccia ad alcuni membri dell’organizzazione. I due hanno già lavorato insieme in passato e si capiscono alla perfezione anche con una semplice occhiata, hanno un feeling molto particolare e in qualche modo si completano.

Viene anche raccontata la storia di Bambino, un ragazzo nigeriano, descritto come un gigante dagli occhi buoni che fa da corriere per il traffico di diamanti. Il giovane si troverà a vivere un girone infernale, pieno di soprese molto brutte e ricordi anche peggiori, che lasciano il lettore senza fiato e con la disperata necessità di un lieto fine per le vicende che gravitano intorno a lui.

A fare da controparte troviamo Ezequiel Alves, un brasiliano che è nel giro di queste pietre preziose tanto ambite, e anche qui ci troviamo davanti ad una storia personale molto ben definita e spiegata in ogni sua piega, sebbene vista con una filosofia a volte diametralmente opposta. Non c’è nulla lasciato al caso e tutto viene spiegato nel momento giusto come a comporre un grande puzzle con migliaia di pezzi, che alla fine vanno tutti al posto giusto.

Federica Fantozzi riesce a creare qualcosa di davvero unico con questo libro, un grande caso di attualità che non è semplice da raccontare proprio per la brutalità con la quale questa l’Ascia Nera si fa strada nel mondo.

Un giallo convincente che non lascia nulla al caso e invoglia il lettore a leggere anche il terzo libro che si suppone andrà a completare questa saga.

 

 

 

Federica Fantozzi (Scheda Autore)


Federica Fantozzi: Nata a Roma nel 1968 è una scrittrice e giornalista. Sempre per Marsilio ha pubblicato Il logista (2017), Caccia a Emy (2000) e Notte sul Negev (2001).