Maurizio de Giovanni incontra i blogger




‪Maurizio De Giovani incontra i blogger

A cura di Manuela Baldi 


Maurizio De Giovanni incontra i blogger in occasione dell’uscita del libro, “ Il Purgatorio dell’Angelo. Confessioni per il commissario Ricciardi”

 

 

Giovedì 5 luglio, ospitati da Il Punto Einaudi a Milano, in rappresentanza di Thrillernord, io e Sabrina De Bastiani, entrambe appassionate lettrici di Maurizio De Giovanni, abbiamo incontrato e dialogato con l’Autore.

Maurizio de Giovanni , con la sua immensa capacità di raccontare e raccontarsi, affascina il pubblico e traspare la sua grande umanità ed il piacere di incontrare i suoi lettori.

Si è dedicato a noi blogger, che ci siamo accomodati all’esterno del punto Einaudi, in un tipico cortile milanese, con accanto un supermercato, quindi con un via vai di gente che si meravigliava di questo strano gruppetto, con disponibilità e passione.

Era presente anche Patrizia Debike Van Der Noot, grande amica di Maurizio De Giovanni, che per prima ha recensito il libro e che con la solita arguzia ha interloquito con l’autore.

Ciascuno dei presenti ha proposto domande e raccontato sensazioni, in quella che è stata di fatto una chiacchierata in amicizia più che un incontro tra Scrittore e blogger.

Einaudi ci ha offerto uno stuzzicante aperitivo, segno tangibile dell’importanza che questa casa editrice da’ ai vari blog e alle nostre recensioni e distintivo della signorilità della storica casa editrice torinese.

 

Maurizio de Giovanni non si è risparmiato ed ha anche raccontato di altri progetti, di come pensando di scrivere di una sceneggiatura televisiva per un personaggio ne abbia preso forma un altro; le chiacchiere sono fluite con continuità, lievemente.

Abbiamo parlato delle figure di Maione e Nelide, delle donne di Ricciardi: la Donna gatto, la Donna cigno, la Ragazza con gli occhiali, abbiamo parlato della Luna, pianeta delle donne, del purgatorio e della confessione, dell’amicizia e dell’amore. Abbiamo sottolineato come ci siano passaggi in cui si può ridere fino alle lacrime e subito dopo passaggi così intensi in cui si possono piangere calde.

Essendo questo il penultimo romanzo della serie di Ricciardi, come Maurizio De Giovanni ha annunciato, già da tempo, non abbiamo potuto esimerci dal chiedere qualcosa sull’ultimo. Abbiamo saputo che temporalmente si svolgerà ad un anno, nel 1934, da “Il Purgatorio dell’Anima”, e che, chiaramente, De Giovanni conosce già l’epilogo … ma non abbiamo saputo altro perché l’ufficio stampa di Einaudi, cortesemente vigile, ovviamente e giustamente, non ha permesso di svelarci altro.

Dopo circa due ore ci siamo salutati, umanamente più ricche e affascinate da questo Raccontatore di Storie che prima di tutto è un Grand’Uomo.

Manuela Baldi

 

 SCHEDA AUTORE

Maurizio de Giovanni nasce nel 1958 a Napoli, dove vive e lavora.
 



Translate »