John Ajvide Lindqvist




John Ajvide Lindqvist  – John Ajvide Lindqvist è un autore svedese. È cresciuto nel quartiere di Blackeberg, alla periferia di Stoccolma. Dopo aver fatto il prestigiatore e il comico, si è dedicato alla scrittura. È considerato tra i maggiori talenti della scena letteraria svedese, capace di reinventare in modo sempre originale la tradizione dell’horror: ha ricevuto, infatti, il Premio Selma-Lagerlöf per aver saputo «unire a un magistrale ingegno narrativo il senso per le grandi forze dell’orrore e dell’immaginazione». Tra i suoi romanzi, tradotti in 30 paesi, Marsilio ha pubblicato nel 2006 Lasciami entrare, bestseller internazionale, da cui sono stati tratti un film con la regia di Tomas Alfredson – distribuito in 50 paesi e premiato con 16 riconoscimenti – e il remake hollywoodiano di Matt Reeves. Nel 2015 viene pubblicato Musica dalla spiaggia del paradiso, sempre da Marsilio.

 

Di John Ajvide Lindqvist su Thrillernord:

IL LIBRO – Nel 1985 John Lindqvist ha diciannove anni, pochi soldi in tasca e un sogno nel cassetto: diventare un mago famoso. Lasciatosi alle spalle il sobborgo di Blackeberg dove è cresciuto, si trasferisce in una nuova casa al centro di Stoccolma per muovere i primi passi nella vita adulta. Ma quello che accade nei pochi mesi trascorsi in quel cubo di mattoni dove a stento filtra la luce scaglia la sua vita in una direzione completamente diversa da quella prevista…

 

 

IL LIBRO – Anders è alla ricerca di sua figlia Maja e si reca nel luogo dove, anni prima, è scomparsa. Scoprirà molte analogie tra le sparizioni di altre persone avvenute nello stesso luogo: l’isola di Domarö, un’isola dannata il cui mare, periodicamente, si prende un tributo umano tra i suoi abitanti. La vita felice e perfetta di Anders e della sua famiglia viene colpita dalla tragica sparizione della figlia Maja di sei anni…