Kate Ducci (Radix)




Nata a Montgomery (Alabama) ho trascorso infanzia e adolescenza spostandomi tra uno stato e l’altro. Alcuni dei luoghi di cui scrivo li ho conosciuti davvero, alcuni li ricordano in parte, altri è come se li avessi conosciuti sul serio, ma non esistono (non ancora almeno). Quanto alle persone, i loro nomi e ruoli sono opera di fantasia, ma nella mia mente hanno volti noti e tratti comuni a chi ha trascorso una vita con me o con cui è capitato di condividere anche solo un attimo. Appassionata di lettura, ho viaggiato più con l’immaginazione che con i miei piedi che, in ogni caso, di viaggiare mai si stancheranno.È autrice dei thriller Le conseguenze, Le apparenze, e Le identità, e dell’antologia La verità è una bugia, una raccolta di quattro racconti di generi che spaziano dal thriller al fantastico.

 

Di Kate Ducci (Radix):

IL LIBRO – Un omicidio all’apparenza risolto, cinque persone disposte a raccontare senza esitazioni come si siano svolti i fatti e un piccolo paese di provincia tranquillo e isolato. Gli ispettori Night e Simons si troveranno davanti a un caso di facile soluzione; giusto il tempo di ascoltare le cinque persone coinvolte, mettere in manette quello che sembra l’unico colpevole designato e proseguire con altre e più complicate indagini.

 

IL LIBRO –Dominique Circle viene assassinata all’interno della propria abitazione, il figlio di pochi anni è l’unico testimone. Si sospetta fin da subito del suo convivente, che ha fatto perdere le proprie tracce la notte dell’omicidio. ..

 

IL LIBRO – Layton è una noiosa cittadina di provincia, come ce ne sono tante, abitudinaria e diffidente nei confronti degli estranei. L’ispettore Edward Vasquez vi si era rifugiato alla ricerca della tranquillità perduta e per costruire una famiglia con la moglie Allison…



Translate »