Audiolibro. La fata carabina




Claudio Bisio legge:  

Autore: Daniel Pennac

Lettore: Claudio Bisio

Traduzione:  Yasmina Melaouah

Regia: Flavia Gentili

Durata: 8h 19m

Pubblicazione: 17 ottobre 2019

 

 

 

 

 

 

 

Recensione

Buongiorno e ben ritrovati cari amici di Thrillernord!

Come anticipato la scorsa settimana anche in questo nuovo appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata agli audiolibri parliamo di una novità!

Nella nuovissima pubblicazione Emons Claudio Bisio torna infatti a narrarci Daniel Pennac nel suo “La fata carabina”, romanzo pubblicato per la prima volta nel 1987, secondo della serie che vede come protagonista Benjamin Malaussène.

Ci troviamo come sempre a Parigi, quando una vecchietta tremolante ed acciaccata sconvolge tutti sfoderando improvvisamente una P38 e facendo secco un giovane commissario di polizia, macchiatosi solo della colpa di averla avvicinata per aiutarla ad attraversare la strada. Guardate cosa si rischia a compiere un gesto caritatevole!

Ma è proprio degli anziani, coloro che sembrano apparentemente i più indifesi, che parla questo romanzo che li vede incredibilmente implicati nel mercato della droga parigino.

Vittime o assassini, i vegliardi diventeranno il centro della nuova macchia di criminalità che si espanderà a vista d’occhio e che come epicentro sembra avere il quartiere di Bellaville. In mezzo a tutto questo si troverà ancora una volta il signor Malaussène.

Un’opera irresistibile e divertente letta con sapiente ironia da una delle voci più inconfondibili dello spettacolo italiano.

Un ottimo modo per staccare un po’ dalla quotidianità e trovare tepore in questo clima che si sta facendo sempre più freddo.

Alla prossima settimana con un nuovo imperdibile consiglio!

 

 

 


Audiolibro: La fata carabina

A cura di

  Simona Vallasciani