La notte uccide




Recensione di Katia Fortunato


Autore: Dean Koontz

Traduzione: Tessa Bernardi

Editore: Time Crime

Genere: Thriller

Pagine: 544

Anno di Pubblicazione: 2018

 

 

 

 

 

 

 

Sinossi.  “Fa’ ciò che sei destinata a fare…” sono le parole che risuonano nella mente di un’insegnante mite e amata da tutti mentre si schianta con la propria auto in fiamme contro un hotel. Questo catastrofico atto, che causa la morte della donna e di molte altre persone, viene considerato il gesto di una mente folle. Ma l’agente dell’FBI Jane Hawk sa che non è così… Per fare luce sul misterioso suicidio del marito, Jane sta raccogliendo le tracce di una segreta cabala di formidabili giocatori decisi a controllare il mondo attraverso una terrificante tecnologia. Spinta dall’amore per il marito e dalla paura per il figlio di cinque anni, Jane è diventata una predatrice inarrestabile. Sa che dietro questi inspiegabili suicidi si nasconde una verità spaventosa ed è pronta a correre qualsiasi rischio per fare giustizia. Gli uomini cui sta dando la caccia, non avranno scampo quando la sua ombra cadrà su di loro…

 

 

Recensione

La notte uccide è il secondo volume di una trilogia dedicata a Jane Hawk.

Storia interessante: controllo della mente, nano macchine, nano tecnologie impiantate tramite iniezioni vaccinali per l’influenza, un intero paese assoggettato a tizi senza scrupoli che vogliono rendere il mondo un posto migliore secondo la loro visione della realtà.

A volte cade nel fantascientifico e nel complottismo vero e proprio, ma la storia ti prende.

La scrittura è veloce e adrenalinica, tipica di Koontz, che a volte non riesce neanche a darti il tempo di reagire.

Capitoli corti, una o due pagine.

Jane è una protagonista che colpisce, dura e sentimentale al tempo stesso, con un forte senso della giustizia, non della legge, che è una cosa diversa; per questo, a volte sono rimasta spiazzata dalla fiducia dimostrata verso alcuni personaggi incontrati durante la storia; sesto senso super sviluppato?

Può essere…

Comunque, il libro lo consiglio anche se, fosse per me, aspetterei di avere a portata di mano tutti e tre i libri per iniziare questa avventura.

 

 

 

Dean Koontz


Dean Koontz (Everett, 9 luglio 1945) è uno scrittore statunitense, noto per i romanzi che possono essere indicativamente descritti come suspense thriller, ma che incorporano di frequente elementi di horror, fantascienza, giallo e satira. All’inizio della sua carriera Koontz scrisse usando numerosi pseudonimi, mentre dagli anni ottanta ha pubblicato prevalentemente col proprio nome.

 

 



Translate »