La ragazza dai capelli rossi




Recensione di Leonardo Di Lascia


Autore: Lauren Stahl

Traduzione: Giada Fattoretto

Editore: Leone editore

Genere: thriller

Pagine: 336

Anno di pubblicazione:2019

 

 

 

 

 

 

 

 

Sinossi. Due efferati omicidi, le cui vittime sono entrambe donne, conducono l’avvocatessa Kate Magda a rivivere un incubo. Quando aveva cinque anni, infatti, aveva scoperto che Ron Wells , il patrigno di sua cugina Tess, abusava della bambina. Colto in flagrante e preda di una cieca follia, l’uomo aveva cercato di seppellirle vive entrambe. Il caso presenta numerose coincidenze con quell’episodio che Kate aveva vissuto da bambina. Entrambe le vittime hanno i capelli rossi, esattamente come lei e sua cugina, e vengono ritrovate in tombe improvvisate. Le indagini indirizzano Kate verso piste confuse e incerte che la obbligheranno ad affrontare il suo tremendo passato per scoprire il colpevole.

 

 

 

Recensione

Un caso che nasce dal passato,  il romanzo di Lauren Stahl,  è di quelli che piacciono a me.

Kate Magda giovane avvocato rampante, vive la sua vita in carriera in rampa di lancio, tutto viene turbato dalla notizia di due omicidi. Il modus operandi fa rivivere all’avvocato un incubo, una storia che aveva messo alle spalle. Il patrigno della cugina, Ron Wells, abusava della allora bambina e colto sul fatto e preso da una accecante follia, decise di seppellire entrambe le bambine.

Il caso dei due omicidi richiama quel fatto, per il modus operandi e per la questione che entrambe le bambine hanno i capelli rossi. Kate si trova per forza di cose faccia a faccia con il suo passato e deve cercare di sconfiggere prima lui e poi l’omicida.

Il thriller strutturato da Lauren Stahl è di quelli da cui  difficilmente riesci a staccarti, la voglia e la curiosità di arrivare alla fine è troppo forte. E’ un susseguirsi di colpi di scena e vicoli ciechi, la protagonista Kate Magda ci porta a conoscere la sua infanzia e tutto quello che ha passato, in maniera molto coinvolgente e opprimente. Il caso dei due omicidi è molto originale e questa cosa dei capelli rossi molto carina, ha un che di evocativo.

Un thriller americano ma  delle forti influenze mediterranee, sia nella costruzione dei personaggi che nel modo in cui è strutturato il caso. Un testo che si presterebbe benissimo ad una serie tv targata Netflix. A me questo libro è piaciuto molto e a voi? Sono curioso della vostra opinione!

 

 

 

Lauren Stahl


ha iniziato la sua carriera legale come procuratore distrettuale, perseguendo reati con particolare attenzione ai crimini nell’Unità Vittime Speciali. Si è laureata alla Pennsylvania State University Dickinson School of Law e ha ottenuto il master presso la Wilkes University. Risiede nel nord-est della Pennsylvania con suo marito, due figli e un gigante, ma dolce, mastino, Myra Ellen.

 

Acquista su Amazon.it: