Luca D’Andrea






Luca D’Andrea è nato a Bolzano, dove vive, nel 1979. Lavora come insegnate precario d’italiano nella scuola media. La sostanza del male è il suo primo thriller, ed è subito diventato un caso internazionale. Sarà pubblicato in trenta paesi, tra cui Germania, Francia, Spagna, Gran Bretagna e Stati Uniti. La sostanza del male, il suo primo thriller, diventerà una serie Tv internazionale, e nel 2017 Lissy.

 

Ultima pubblicazione di Luca D’Andrea:

IL LIBRO: Siamo nell’inverno del 1974 e la neve ha imbiancato il meraviglioso paesaggio montano. Marlene sa di non avere più scampo: deve fuggire se vuole salvarsi la vita. Il marito ormai sa che lei ha scoperto tutto e che il suo tesoro lo porterà via proprio Marlene. Il tradimento è troppo grande e Herr Wegener, suo marito e l’uomo più temuto dell’Alto Adige, ora dovrà fermarla e metterà alle sue calcagna il cosiddetto Uomo di fiducia, un killer spietato che non si fermerà davanti a nulla. Proprio mentre Marlene fugge disperatamente, la sua macchina esce di strada nel tentativo di superare il confine del Brennero. A salvarla sarà Simon Keller, un contadino che abita in un maso sperduto tra le montagne, circondato da mucche e erbe selvatiche. Qui Marlene troverà rifugio, ma Simon è davvero chi dice di essere? E quanto ci metterà suo marito a scovarla?

 

IL LIBRO: Jeremiah Salinger è un giovane autore televisivo newyorkese che, insieme alla moglie Annelise, si è trasferito per un periodo a Siebenhoch, il piccolo centro del Sud Tirolo dove lei è cresciuta. Con loro c’è la precoce figlia Clara, di cinque anni. Affascinato dalla montagne e dalla gente che vi abita, Salinger comincia a realizzare un factual sul soccorso alpino, ma nel corso delle riprese viene coinvolto in un pauroso incidente. Mentre cerca in ogni modo di dimenticare la sua esperienza traumatica, viene a sapere per caso di un fatto sanguinoso risalente a molti anni prima: il massacro di tre giovani avvenuto durante un’escursione nella gola del Bletterbach…