L’uomo di carta




Recensione di Katia Montanari


Autore: Sharon Bolton

Traduzione: Giulio Lupieri

Editore: Newton Compton Editori

Genere: Thriller

Pagine: 416

Anno di pubblicazione:2019

 

 

 

 

 

 

Sinossi. Durante il giorno più caldo dell’anno l’assistente commissario Florence Lovelady partecipa al funerale di Larry Glassbrook, un condannato per omicidio, al cui arresto contribuì tanti anni prima. Larry seppelliva le sue vittime, ancora vive, all’interno di bare che lui stesso costruiva. Accanto ai corpi lasciava delle statuette in argilla: l’agghiacciante firma di una mente folle. Sono passati decenni da quando l’ultima vittima, una ragazzina di quindici anni, è stata salvata.  La giovane Lovelady risolse quel complicatissimo caso, segnando con ciò l’inizio della propria brillante carriera. Ma Florence non è mai riuscita a dimenticare quella storia: i fantasmi del passato continuano a tormentarla. Le sue paure sembrano diventare reali quando, ritrovandosi nella vecchia casa del serial killer, deve fare i conti con una scoperta scioccante… C’è un imitatore? O l’assassino è ancora in circolazione?

 

Recensione

“L’uomo di carta” è un thriller poliziesco in cui l’occulto e la magia diffondono una nebbia di inquietudine e di orrore che incatena il lettore ad una trama davvero avvincente.

L’autrice fonde magistralmente storia e leggende del Lancashire e ci trasmette tutto l’amore per la sua terra natia.

Florence, la protagonista, in un viaggio tra presente e passato, ci racconta di questo caso da lei apparentemente risolto trent’ anni prima.

Oggi è mamma di un intelligentissimo ragazzo, una poliziotta affermata e molto altro ma gli omicidi attribuiti a Larry Glassbrook, per tanti motivi che scoprirete, hanno rappresentato per lei una svolta decisamente significativa.

Le figure femminili in questo romanzo si evolvono da un punto di vista sociale nel corso di questi  trent’anni, maturano, invecchiano ma sembrano sempre mantenere un legame profondo, anche se più o meno consapevole, con le loro origini e tradizioni.

Se siete quindi incuriositi dal misticismo e amate i thriller polizieschi e i colpi di scena non potete assolutamente perdervi questa fantastica avventura.
 
 
 

Sharon Bolton


Sharon Bolton è un’autrice vincitrice di numerosi premi, tra cui il Mary Higgins Clark Award e l’ITW Thriller Award. Vive vicino Londra e i suoi thriller sono amati da oltre un milione di lettori. Ama il jazz, la danza e prima di dedicarsi completamente alla scrittura si occupava di marketing. La Newton Compton ha pubblicato “Il prossimo delitto” e ora “L’uomo di carta”.

 

Acquista su Amazon.it: