L’uomo di casa




Recensione di Fiorella Carta


Autore: Romano De Marco

Editore: Piemme

Pagine: 322

Genere: Thriller

Anno pubblicazione: 2017

 

 

 

 

 

 

 


“Sono gli uomini che contagiano qualunque cosa con la loro follia.”Le conseguenze di tale follia spesso ricadono su vite giudicate fino a quel momento perfette e, come un domino, trascinano tutto ciò che è nel loro cammino. Negli anni 80 le indagini su un’infanticida denominata “la Lilith di Richmond” arrivano a un punto morto, facendo saltare parecchie scrivanie.

Nel frattempo l’orrore del ritrovamento dei piccoli cadaveri resterà tatuato per sempre nella mente di tutta la cittadinanza, restìa a parlarne e incupita dal terribile gesto.

Gesto che porterà conseguenze fino ai giorni nostri, dove l’uccisione misteriosa di un ingegnere spinge la moglie a indagare e a dubitare di tutti.

Sandra Morrison si ritroverà al centro di un girotondo e ovunque si volterà troverà persone che pensava di conoscere, rivelarsi tutt’ altro; la sua vita, o meglio ciò che credeva fosse la sua esistenza perfetta, subirà un cambiamento da incubo e porterà a rivelazioni sconcertanti.

De Marco ha costruito un thriller solido e attraente, mai scontato e capace di farti passare una notte insonne pur di arrivare alla soluzione.

Il soprannome dell’assassina ci riporta a una figura sumera con le ali e le zampe di gufo, che nella notte rapiva i bambini … La realtà è che noi umani spesso siamo capaci di tramutare le nostre debolezze psicologiche in pura cattiveria e riusciamo a giustificarla anche davanti a chi mai si capaciterà del fatto che si possano compiere atti del genere nei confronti di qualsiasi essere umano.

 

 

 

 

Romano De Marco

Abruzzese, classe 1965, esordisce come autore nel 2009 con FERRO E FUOCO (Giallo Mondadori n. 2974 ripubblicato per le librerie, nel 2012 da Pendragon edizioni). Nel 2011 esce il suo MILANO A MANO ARMATA, (Foschi Editore, premio Lomellina in giallo 2012). Nel gennaio 2013 è la volta di A CASA DEL DIAVOLO (Time Crime, Fanucci -secondo classificato premio Nebbia Gialla 2013). Nel 2014 pubblica con Feltrinelli IO LA TROVERO’ (collana Fox Crime, 2014) cui fanno seguito CITTA’ DI POLVERE (Narrativa 2015) e MORTE DI LUNA (Zoom Filtri, 2015). Dal 2017 passa all’editore PIEMME col quale pubblica L’UOMO DI CASA (premio lettori al noir festival, premio Scerbanenco 2017) e SE LA NOTTE TI CERCA (Premio Fedeli 2018). E’ tradotto in spagna, ha pubblicato racconti e articoli su Linus, Il Corriere della sera e sulle collane del Giallo Mondadori. Collabora con vari blog e i suoi racconti sono inseriti in oltre venti antologie.