Manuel Sgarella



Manuel Sgarella è diplomato alla Civica Scuola di Cinema di Milano, dal 1999 collabora con VareseNews e dal 2010 è un giornalista professionista. “Cosa rimane di noi” è la prima pubblicazione per Amazon Publishing ed è tratto dal soggetto con cui l’autore è stato finalista al Premio Solinas “Storie per il cinema“ nel 2013. Vive nel Varesotto e ha una passione per film e serie TV.

 

Di Manuel Sgarella su Thrillernord:

IL LIBRO – L’esistenza di Luca Morando non è il peggiore degli incubi, ma la più atroce delle realtà. Come migliore agente della task force antipedofilia, ha risolto innumerevoli casi di bambini scomparsi. Ma non quello di sua figlia, la piccola Martina, che non ha mai più ritrovato. Il matrimonio con Nicole è crollato sotto i colpi di questa perdita dolorosa, così come la carriera in polizia, interrotta in un congedo forzato dovuto alle sue pessime condizioni fisiche e psichiche…

 

IL LIBRO –  Sono passati due anni da quando Luca Morando, detto il Cieco, ha affrontato il caso più importante della sua vita, e con esso il dolore custodito dentro di sé. Ma quando il Santo, l’amico di sempre, gli chiede aiuto per risolvere uno strano intrigo del passato, Luca capisce che è il momento di tornare e di provare ancora una volta a fare i conti con le proprie vecchie ferite…