Non si ingannano…




(Recensione di Leonardo Di Lascia)


Autore: Riccardo Landini

Editore: Cento Autori

Genere: thriller

Pagine: 270

Anno pubblicazione: 2017

 

Nel cercare di recuperare una vettura rubata a un cliente, Sandrelli si trova costretto a impadronirsi di un altro veicolo nel cui bagagliaio trova un piede umano avvolto nella plastica. È l’inizio di un nuovo incubo. Coinvolto suo malgrado nell’inchiesta contro l’amico brigadiere Maietto a seguito di un conflitto a fuoco, dovrà districarsi per non essere accusato di complicità e, nel contempo, scoprire chi è la vittima di cui ha trovato i resti. Purtroppo per lui l’assassino sta cercando a sua volta di scoprire che fine ha fatto la macchina e chi si è messo sulle sue tracce. Sullo sfondo la storia di Claudia, la donna di cui Brenno si sta innamorando, ma che nasconde un tragico segreto.


In un crescendo di tensione, le diverse vicende narrate in Non si ingannano i morti si intrecciano sino a portare a un’unica soluzione, inaspettata e spaventosa.

Secondo episodio con protagonista Brenno Sandrelli il nostro perito assicurativo con la verve da ispettore!

Lo stile di Riccardo Landini è sempre molto personale e mai scontato. Il libro poi è pieno di colpi di scena, con un ottimo livello di suspense e con un finale…un finale da leggere!

L’equivoco è il leitmotiv del libro, in cui l’inganno e l’apparenza la fanno da padrone; il nostro Brenno oltre a indagare su cosa sia successo al morto trovato in auto dovrà anche difendersi dalle accuse.

Un libro che conta 270 pagine ma che è talmente ricco che sembrano 400!

I personaggi son tutti ben delineati, e Brenno Sandrelli è sempre il nostro Brenno Sandrelli, non si può far altro che volergli bene.

Attendiamo il terzo, a breve! Chiaro??!!

Riccardo Landini


Ha pubblicato i romanzi E verrà la morte seconda e Tre casi del commissario Presti. Si è fatto notare dalla critica specializzata per le numerose vittorie a premi riservati a racconti gialli e noir, tra cui ricordiamo “Giallo Stresa” e “Giallo & Noir”. Nel 2015 il suo racconto So lonely è uscito in appendice al Giallo Mondadori. Per Cento Autori ha pubblicato Il Primo Inganno 2016.

 



Translate »