Ogni nostra caduta






(Recensione di Maria Sole Bramanti)


 

Autore: Dennis Lehane

Traduzione: Alberto Pezzotta

Editore: Longanesi

Pagine: 364

Genere: Thriller

Anno di pubblicazione: 2017

 

 

3, 2, 1… Azione!

Lehane è un grande autore, va detto. E se avete voglia di un action-thriller con i controfiocchi, dovete leggere “Ogni nostra caduta”.

Un libro che è già un film, e che è stato evidentemente scritto con questo intento.

Niente a che vedere con il Lehane di “Mystic river” o “Shutter Island”, ma comunque una scrittura al cardiopalma, come solo pochi autori sono in grado di fare.

Nella prima parte del libro, Lehane ci racconta la sua protagonista, Rachel Childs, attraverso le sue insicurezze e le sue paure ed è incredibile la semplicità con cui fa uscire i suoi personaggi fuori dalle pagine.

Anche il modo diretto, sintetico e sensibile in cui ci trasmette ciò che i newyorkesi provavano dopo l’11 settembre è molto bello.

Pur ammettendo che all’inizio ho fatto un po’ fatica, perché non capivo dove la storia volesse andare a parare, devo dire che, da un certo punto in poi, sono entrata nel tunnel di ossessioni, bugie, attacchi di panico, paranoie, amore e odio che Lehane ha inventato per noi lettori.

Per poi lasciarmi completamente travolgere dall’azione e dalla trasformazione dei vari personaggi.

È un libro con molti ritmi diversi e che narra tante storie diverse.

Racconta l’amore (anche se di uno strano genere), la cupidigia, il riscatto, e soprattutto la menzogna, quella che ci raccontano, quella che ci raccontiamo e quella a cui vogliamo credere!

Certo, per i miei gusti, manca la profondità del migliore Lehane, ma, tutto sommato, il film (opzionato dalla DreamWorks ancora prima che il libro fosse scritto) lo guarderò volentieri.

 

 

 

L’AUTORE – Dennis Lehane (1965) è uno scrittore e sceneggiatore americano. È autore di numerosi romanzi tra cui il bestseller “Mystic River”, da cui è stato tratto il film vincitore di due premi Oscar diretto da Clint Eastwood, con il quale vinse anche il PEN/Winship Award, il Barry Award come miglior romanzo e il Prix Mystère de la Critique in Francia. Ancora prima della pubblicazione negli Stati Uniti, la DreamWorks si è aggiudicata i diritti per l’adattamento cinematografico di “Ogni nostra caduta”. Lo stesso Lehane si occuperà della sceneggiatura del film. Vive in California con la sua famiglia.