Private L.A.




Recensione di Giorgia Usai

Autore: James Patterson con Mark Sullivan

Editore: Longanesi

Pagine: 368

Genere: Thriller

Anno Pubblicazione: 2016

 

 

 

 

 

 

Thom e Jennifer Harlow sono la coppia più glamour di Los Angeles e molto di più. Non sono soltanto due famosissime star del cinema internazionale, ma anche genitori modello di tre splendidi figli e benefattori noti per le loro molteplici attività di volontariato.
Ma a un tratto sembrano essere spariti nel nulla, scomparsi dalla loro enorme e sorvegliatissima villa.

Possibile che siano stati rapiti?

Da chi, e a quale scopo, visto che non arriva nessuna richiesta di riscatto?
Un noto avvocato dello show business sa che c’è una sola persona in grado di dare una risposta a queste domande: Jack Morgan, il capo della più famosa agenzia investigativa della città con sedi in tutto il mondo: la Private.
Morgan dovrà indagare sul delicato caso con la massima cautela, attento a non far trapelare alcuna informazione. Ma ogni passo avanti nelle indagini solleva il velo su un mondo di depravazione e di inganni degno del più estremo reality show. La sparizione dei divi è dunque solo la scena di apertura di un terribile film dal finale inaspettato…

James Patterson è l’autore più venduto al mondo, capace di farsi amare dai lettori sia per i thriller che per i suoi libri d’amore.
Noto per la serie del profiler Alex Cross e per quella delle Donne del Club Omicidi, stavolta Patterson torna a colpire con la serie Private, arrivata al suo sesto capitolo.
Private L.A. è un libro che sin dall’inizio ha un ritmo incalzante e coinvolge subito il lettore nelle indagini portate avanti da Jack Morgan. L’investigatore e la sua squadra dovranno risolvere ben due casi che sconvolgono l’opinione pubblica di Los Angeles. Da una parte c’è il rapimento della coppia di attori più in vista del momento, e dall’altra, l’organizzazione Niente prigionieri che semina il panico nella città.

Il punto di forza del racconto è il fatto che i protagonisti mostrino le loro debolezze. Infatti, pur essendo abituati alla brutale violenza che li circonda, spesso si trovano in alcune situazioni che li portano al tracollo emotivo e che mettono a dura prova il loro autocontrollo.

Patterson è un maestro nel dar vita ad indagini avvincenti, ma si supera con l’ideazione di colpi di scena che lasciano spiazzato il lettore. In Private L.A. non è venuto meno a ciò a cui ci ha abituati e vi assicuro che andrà oltre le vostre aspettative, lasciandovi con un finale dolceamaro che vi colpirà.

 

 

James Patterson


è uno dei più grandi fenomeni editoriali dei giorni nostri, tanto da entrare nel Giunness dei primati per i suoi successi. È il creatore di personaggi famosissimi della narrativa di suspense come il profiler Alex Cross e le Donne del Club Omicidi e i ragazzi della serie di Maximum Ride. È l’autore più venduto al mondo, con 270 milioni di copie (più di 3,5 milioni in Italia): negli Stati Uniti, ogni 15 libri venduti, uno è firmato James Patterson, per un totale di 16 milioni di copie all’anno. Ale Cross – La memoria del killer è un film diretto da Rob Cohen.