Probabile movente






(Recensione di Dario Brunetti)


Autore: Marisa Di Bartolo

Genere: Giallo

Pagine: 290

Casa editrice: Nuova Palomar

Anno di pubblicazione: 2016

 

 

Una coppia felicemente sposata (forse), un colpo di pistola nel cuore della notte, così all’improvviso, uno strano delitto con un movente alquanto discutibile.

Questi potrebbero essere gli ingredienti di un classico romanzo giallo, ed in effetti lo sono.

Con una voce narrante che fa da sottofondo al romanzo viene raccontata l’incredibile storia di Julia e George, i protagonisti di questa strana vicenda, un amore contorto tra l’allieva e il suo maestro.

Julia ha sparato un colpo di pistola a George: inizialmente la donna dichiara che la pistola era chiusa nel cassetto del comodino, proprio come George le aveva consigliato, in modo da averla sempre a portata di mano qualora i ladri facessero irruzione nella propria villa, ma successivamente cambierà versione affermando che l’uccisione del marito è del tutto volontaria.

Cosa c’è di torbido in questa intricata vicenda?

Toccherà al lettore scoprirlo!

Un giallo atipico con una trama fin troppo elaborata, uno stile di scrittura tecnicamente perfetto per una storia sfuggente e a tratti imprevedibile, e il merito va dato tutto alla scrittrice Di Bartolo.

Un romanzo che vede protagonisti oltre a Julia e George, Juanito, il giardiniere di cui Julia è follemente innamorata e che viene trattato in maniera ostile da George, e la giornalista Virginia impegnata a far luce su questa oscura vicenda. Ma il finale lo rivelerà un’amica di Julia, colei che narra questa storia di tradimenti, piena di incastri e colpi di scena… perché le ragioni di questo strano delitto sono tutte da scoprire.

Il lettore viene rapito dal racconto, sembra quasi non avere via di fuga, e solo nel finale avrà la sua meritata libertà, quando il movente sarà finalmente svelato.

 

Marisa Di Bartolo è laureata a Torino in Medicina Veterinaria collabora a lungo come giornalista free lance su ”La Stampa” di Torino e la mai dimenticata ”Stampa Sera”. É stata autrice di testi per Rai 3 Regione.Con la casa editrice Nuova Palomar ha pubblicato i seguenti romanzi: “La grande impresa del viaggiatore volontario 2008“,  “Allure 2009“, “Abducation 2010“,  “Cronache di Asura 2012“,  “Come nelle antiche fiabe 2014“,  “Se questo è un diario 2015“.