Quella mattina prima di morire




Recensione di Katia Montanari


Autore: Jo Jakeman

Traduzione: Roberta Bonuglia

Editore: Newton Compton Editori

Genere: Thriller

Pagine: 384

Anno di pubblicazione: 2019

 

 

 

 

 

 

 

Sinossi. Un divorzio non è mai una cosa semplice, e quello di Imogen non fa eccezione. Suo marito Phillip è un maniaco del controllo, un violento, ed è determinato a renderle la vita un inferno. Quando Phillip piomba in casa sua senza preavviso, intimandole di andarsene entro un mese, Imogen sente il mondo crollarle sotto i piedi. Se non acconsentirà alla richiesta, rimanendo senza un tetto sopra la testa, Phillip farà di tutto per toglierle l’affido di Alistair, il figlio di sei anni. In un momento di follia, Imogen reagisce d’impulso. Per la prima volta nella sua vita prende il controllo della situazione e compie un’azione che cambierà per sempre il suo destino. Quello che non avrebbe mai immaginato, però, è che sia la prima moglie che l’attuale fidanzata di Phillip sarebbero rimaste coinvolte nel suo piano. Tre donne molto diverse si ritroveranno improvvisamente alleate nel tentativo di vendicarsi dell’uomo che le ha fatte soffrire.

 

 

 

Recensione

Quella mattina prima di morire” rappresenta un esordio davvero interessante per Jo Jakeman. La trama è ricca e ben articolata. Vari flashback chiariscono i nodi che via via si incontrano durante la narrazione e aiutano il lettore ad approfondire la personalità dei protagonisti. Il tema principale del romanzo è la violenza domestica.

Uomini come Phillip sono veri e propri “carnefici” che feriscono nel corpo ma soprattutto nell’ anima, scegliendo in modo attento le loro vittime e sono pronti a tutto pur di non perdere il controllo su di loro.

Certe situazioni sono un po’ estremizzate ma decisamente significative dello stato in cui vivono le donne vittime di violenza.

Imogen, Ruby e Naomi oltre a prendere coscienza della loro dipendenza da quest’ uomo, attraverso un percorso interiore, comprenderanno le dinamiche e le motivazioni che le hanno condotte fino al “punto di rottura”.

Un thriller psicologico quindi, di forte impatto emotivo con tanti colpi di scena che vi terrà col fiato sospeso.

 

 

Jo Jakeman


è nata a Cipro e ha vissuto per molti anni a Londra. È stata vincitrice della prestigiosa competizione letteraria Friday Night Live al Festival di scrittura di York ed il suo romanzo d’esordio “Quella mattina prima di morire” è stato pubblicato in 10 Paesi.

 

Acquista su Amazon.it: