Redazione Thrillernord


Thrillernord è il sito gestito dall’Associazione culturale ‘thrillernord’ (qui, tutte le info).
Recensioni, nuove uscite e approfondimenti di thriller nordici, internazionali, italiani e narrativa. Interviste agli autori e tante sorprese per gli amici lettori.
Per gli amanti del genere!

 

UFFICIO STAMPA

Per comunicazioni, proposte, richieste di collaborazione, è possibile contattare la redazione scrivendo a: thrillernord@gmail.com
Sarai contattato da Fiorella e/o Giorgia.


STAFF

1) Amministratore : Leonardo Di Lascia

Responsabile delle relazioni esterne: Leonardo Di Lascia

E-mail : superleo78@libero.it

2) Webmaster: Federico Alfeo & Giusy Ranzini

E-mail : al-fede@hotmail.it

3) Web content manager: Giusy Ranzini & Maria Sole Bramanti

E-mail : giuseranzi@gmail.com

4) Coordinatrici delle attività di redazione: Giorgia Usai & Fiorella Carta

E-mail : thrillernord@gmail.com

5) Responsabile sezione “NUOVE PENNE” (scrittori emergenti): Olga Gnecchi, autrice

E-mail : nuovepennetn@libero.it


SITI AMICI

1) Portale di lingue e letterature nordiche

 


Sezione “NUOVE PENNE” (scrittori emergenti)

Nuove penne

E-mail “Nuove Penne”: nuovepennetn@libero.it


Sezione “GIOVANI DETECTIVES LEGGONO” (Narrativa ragazzi)

a cura di Sara Magnoli


 

COLLABORATORI:

  • Alberto Amorelli
    Nato a Portomaggiore nel 1979 risiede da sempre a Ferrara, laureato in Conservazione dei Beni Culturali, non avendo ancora scoperto l’elisir della vita eterna si crea altre vite e altre identità scrivendo romanzi e racconti. Ha pubblicato il romanzo “Il Migliore” nel 2014, “Kasper Klein, vivo tra i morti” nel 2015 come la raccolta di racconti “Occasioni Perdute e Promesse Mantenute”, nel 2016 partecipa con un racconto al progetto “Chi Ha Ucciso Babbo Natale?” promosso dal sito della Biblioteca Ariostea di Ferrara.  Dal 2011 collabora con l’Associazione Culturale Gruppo del Tasso. Dal 2014 è tra gli organizzatori del festival letterario “GialloFerrara”. Nel 2015 ha creato il Collettivo di Scrittura Jane Doe. Assiduo frequentatore di librerie e lettore seriale, la pila di libri sul suo comodino è inversamente proporzionale alle ore di cui è composto un giorno.

 

  • Alberto Carta
    Mi chiamo Alberto Carta, classe ’95, e provengo da Pula, in provincia di Cagliari. In fatto di letteratura i miei interessi principali riguardano la narrativa fantascientifica, i poemi epici e la saggistica storica e antropologica.

 

  • Amanda Airola
    Mi chiamo Amanda, ho 29 anni, vivo in un minuscolo paese sperduto nelle valli torinesi, adoro la mia casa perché essendo immersa nel verde mi permette di vivere a pieno la mia prima passione, ovvero gli animali, infatti sono una studentessa di veterinaria. Amo la lettura da sempre, non ho mai smesso di leggere anche se a volte gli impegni mi rallentano un pochino. I thriller sono entrati nella rosa dei miei generi preferiti quando ancora ero molto giovane e non mi hanno mai deluso o stufato, proprio non riesco a fare a meno di partecipare ad un’indagine! Per me non esiste niente di meglio che leggere un buon libro in una fredda giornata invernale accoccolata sul divano con un caffè fumante e i miei cani accoccolati vicino a me.

 

  • Anastasia Frollo
    Sono Anastasia, laureata in lingue, amante delle serie tv e divoratrice di libri sin da piccola. Mi sono innamorata della lettura grazie a “Cipí” e “Cion Cion Blu”, ma la svolta è arrivata dopo qualche anno prendendo in mano “Dieci Piccoli Indiani” della regina Agatha Christie. Da quel momento mi sono resa conto che il mio genere preferito non poteva che essere tinto di giallo: thriller, polizieschi e noir accompagnano le mie giornate ormai da anni, preferibilmente con una tisana fumante in mano!

Mi trovi qui:  
bibliotecadietrolangolo.blogspot.it

 

  • Anna Grippo
    Mi chiamo Anna Grippo, sono nata nel 1974 in provincia di Salerno, ho 42 anni e vivo a Genova da quando ne avevo 4.Il mio amore per i libri e la lettura è iniziato molto presto e di questo devo ringraziare i miei genitori, che pur non essendo dei lettori, mi regalarono alcuni libri di fiabe. Da allora non posso fare a meno di leggere; bazzicare le librerie rientra quindi tra le mie attività preferite. Come genere amo moltissimo i gialli e i thriller  per l’atmosfera adrenalinica e di mistero che vi si respira, ma non disdegno altri generi come i romanzi  d’amore, i classici, i fantasy, di avventura, erotici, biografie, narrativa e horror. L’ importante è che la storia mi prenda totalmente e mi faccia viaggiare con la fantasia. Gli autori che rientrano tra i miei preferiti sono molti: Faletti, Elizabeth George, Wilbur Smith, Ken Follett, Charlotte Link, Amanda Stevens, Stephen King, Mary Higgins Clark, Nicholas Sparks, Lars Kepler, Anne Rice, Agata Christie, Marc Raabe, Tiffany Reizs, Simona Sparaco, Candace Robb, Luigi Pirandello, Charles Dickens, Tolkien, Dumas padre e figlio, Oscar Wilde, Robert Galbraith (ossia J.K. Rowling), Bram Stocker, Guy Maupassant, Somerset Maugham, Giulia Beyman, Adriana Mather, Tami Hoag. Non disdegno gli autori emergenti, ho letto diversi romanzi d’esordio che mi hanno colpito molto e che mi piace consigliare.Il mio sogno sarebbe di poter lavorare in una libreria unendo quindi l’utile al dilettevole, purtroppo per ora è solo un sogno.

 

  • Annamaria Di Palma
    Mi chiamo Annamaria e il mio sogno è vivere in una “biblioteca”. Il 1997… è stato per me l’inizio di un’avventura. Harry Potter e la pietra filosofale. Ricordo ancor oggi di come, in soli tre giorni, riuscii a “divorare” il mio primo libro da adulta, nessuno aveva letto per me se non io,nessun altro mi invogliava a fantasticare se non le parole, le frasi, le pagine. Ho iniziato così,ma non mi sono fermata lì. Il fantasy mi ha avviata alla scoperta del mondo dei libri e da qui, dalla Rowling, a Tolkien, a Lewis e tanti altri sono arrivata al mitico Stieg (Larsson). Ho amato la sua trilogia,i suoi personaggi, Lisbeth Salander è diventata la mia eroina. Addio Principesse! È cosi che ho scoperto il fascino nascosto del “GIALLO”. Con Nesbo, ho trovato Harry Hole, mi sono stabilita (idealmente) a Oslo e da lì in poi è stato “giallo Svezia” ! Camilla Lackberg, Vivenca Sten, Lars Kepler, Wulf Dorn, Giorgio Faletti, Donato Carrisi e tanti altri hanno riempito i miei scaffali e, pagina dopo pagina, saziato la mia inappagabile sete gialla! Le mie letture sono la mia ancora, il mio punto felice. In sostanza, come dice il buon vecchio Allen: leggo per legittima difesa!

 

  • Clementina Di Branco
    Sono nata in autunno, per la precisione a settembre, mese meraviglioso che anche l’estate fa fatica a lasciare. Il mio anno è il 1978. Sono un’insegnante di francese e conosco studio più lingue. Per passione (da sempre) leggo e se riesco, scrivo.
    Sono da poco ritornata alle mie origini. Vivo in Ciociaria, in un piccolo paese, ma sono ancora alla ricerca del mio posto.

 

  • Cristian Volpato
    Mi chiamo Cristian e da qualche anno mi sono appassionato alla lettura. Prediligo il genere thriller/poliziesco ma non disdegno il genere legal-thriller. Mi affascina tutto ciò che riguarda un crimine dall’aspetto psicologico del killer, alla scienza forense, ai metodi di ricerca delle prove e delle indagini…
    Adoro diversi autori, italiani e stranieri, che scrivono questo genere di libri quindi faccio un pò fatica a sceglierne uno in particolare anche se, la maggior parte, fanno parte del mondo thriller-nordico. Mi piace inoltre leggere libri di autori che non conosco o romanzi d’esordio. Non può mancare la classica visitina settimanale alla libreria di fiducia e cerco di tenermi aggiornato sulle nuove uscite dei libri che mi possono incuriosire. Ciao a tutti e buona lettura…

 

  • Dario Brunetti
    Mi chiamo Dario Brunetti sono di Bari ho 40 anni sono diplomato in ragioneria e lavoro in un importante società di assicurazioni.Le mie passioni sono principalmente il cinema infatti colleziono film, casa mia è invasa da film e in egual misura è invasa da libri perchè la letteratura è una passione che va di pari passo con il cinema anche perchè le due cose messe insieme sono un connubio perfetto.Infatti nell’ultimo periodo ho trascurato un pochino il cinema per gettarmi a capofitto nella lettura, sono arrivato a leggere pure quattro libri alla settimana.Leggo tutti i generi di libri ma quello che prediligo è il giallo che mi ha accompagnato sin da piccolo son cresciuto con i vari Poirot, Sherlock Holmes che poi sono quelli che hanno creato il giallo deduttivo, il mio preferito è Nero Wolfe forse perchè mi assomiglia, sono pigro come lui, non di certo per il peso.Poi ho continuato con le letture poliziesche con i vari Chandler, Hammett, Spillane e poi ovviamente Simenon e tanti altri da Peter Cheney a James Hadley Chase, da Brett Hallyday a Ross mcDonald e senza mai trascurare i padri del giallo italiano Scerbanenco, De Angelis e Olivieri.Attualmente quelli che prediligo sempre restando nel nostro paese sono Camilleri, Manzini, De Giovanni, Varesi, Tuzzi ma potrei fare tanti nomi e mi fermo qui.

 

  •  Emanuele Bavetti
    Ciao! mi chiamo Emanuele e ho già un po’ di anni sulle spalle, diciamo che preferisco mantenermi sul vago. Amante della letteratura ho da sempre amato leggere, con il passare degli anni ho trasformato questo piacere anche in un confronto con altre persone. Leggo un po’ di tutto con una predilezione per la fantascienza, il fantasy, il thriller nordico e la narrativa contemporanea. Ho un blog dove mi piace scrivere di me in forma di racconti brevi. Amo la fotografia e mi piace condividere con chi mi segue questa passione. Ogni tanto ho fatto recensioni di libri per me stesso ora creerò una sezione ad hoc per le recensioni. Buona lettura a tutti.
    Mi trovi qui:  
    cosementali.wordpress.com

 

  • Federica Gaspari
    21 anni vissuti tra le pagine di libri, le scene di film e gli episodi di serie tv. La passione per la lettura nasce in tenera età, cresce grazie ai libri di J.K. Rowling e si trasforma dopo l’incontro con Sherlock Holmes, scoprendo il genere giallo e thriller. Lettrice pendolare, tra una lezione e l’altra di ingegneria, ama tuffarsi in storie misteriose e condividere pensieri e impressioni sul suo blog “Stories – Books and movies.

 

  • Fiorella Carta
    Ciao, mi chiamo Fiorella e vengo da Buddusò, un piccolo paesino dell’ entroterra sardo.
    Leggo libri senza figure dall’età di 7 anni, quando mia zia mi regalò I ragazzo della Via Pal di Molnar. Da lì l’amore per la lettura è cresciuto a dismisura. Ho scoperto King e Agatha Christie subito dopo e in adolescenza i grandi classici. Leggo di tutto, anche se i thriller sono la mia dose di adrenalina preferita.
    Se vi va potete seguirmi anche sulla mia pagina Un calderone pieno di libri.

 

  • Francesca Giovannetti
    Ciao a tutti. Mi chiamo Francesca, vivo vicino a Roma ma sono una toscana doc. Ho una laura in Lettere Classiche messa da parte per fare la mamma a tempo pieno. La lettura è sempre stata una mia grande passione. La mia prima, amatissima autrice, è stata Luisa May Alcott con la sua saga di Piccole Donne. Oggi leggo di tutto, dall’horror al romance, passando per gialli e thriller; se un libro è ben scritto e avvincente, il genere per me passa in secondo piano. Non ho un autore preferito ma, come tanti, ho una lista di autori che evito. Sono una divoratrice di serie tv, mi piace il cinema ma soprattutto il teatro, la danza il particolare.

 

  •  Francesca Mogavero
    Sono nata nel 1986 a Torino, dove abito e lavoro. Laureata in Filologia e Letterature dell’Antichità, collaboro con Golem Edizioni (www.golemedizioni.net) e vivo con un piede per terra, il naso nei libri, l’orecchio incollato alla radio e le mani sulla tastiera del pc o affondate nel folto manto delle mie gatte Midori e Bia. Quando non leggo, scrivo, correggo o impagino, provo ricette nuove e tradizionali, mi abbuffo di film, fumetti, serie tv e miti nordici, bevo caffè e progetto viaggi reali e fantastici. Ho pubblicato racconti horror, comedy e chick-lit in diverse antologie e dal 2014 pubblico recensioni e racconti sul mio blog “I Love Wropping”, lo spazio virtuale in cui le nuove tendenze, gli accessori e molto altro ancora diventano spunti e protagonisti di storie e pensieri. Sono una lettrice onnivora e sempre affamata, libro (“bo”) è stata una delle mie prime parole. Sono entusiasta di far parte della squadra di ThrillerNord e di cimentarmi in questa avventura!
    Mi trovi qui:  
    ilovewropping.wordpress.com

 

  • Giorgia Usai
    Da piccola mia mamma si disperava perché odiavo leggere, poi ho scoperto Harry Potter, ho continuato con i romanzi di Jane Austen, e ora eccomi qui a parlare continuamente di libri. Adoro girare per le librerie, comprare libri nuovi e usati, e leggere ascoltando musica.
    Non ho un genere preferito, ma scelgo le mie letture in base al sentimento che mi suscitano le trame e le copertine.
    Vi parlo di tutto questo nel mio blog

 

  • Giuliana Pollastro
    Ciao a tutti mi chiamo Giuliana. Classe 1988, sono nata e vivo a Napoli; la mia passione per i libri si è scatenata all’età di 11 anni. In quel periodo battevo i piedi per avere un cellulare ed i miei invece, mi regalarono un libro( Harry Potter e la pietra filosofale) li ringrazio ancora oggi per la lungimiranza. Da li, per Harry prima e per tutti i libri poi, è stato subito amore. Leggo libri di qualsiasi genere, prediligendo narrativa e thriller (nostrani ed internazionali). Mi immedesimo nei personaggi e nelle loro storie e quando un libro finisce, sono sempre un po’ triste perché è come se avessi “perso” un amico. Mi piace sottolineare (rigorosamente a matita) le frasi che mi colpiscono particolarmente e la prima cosa che guardo quando vado a casa di qualcuno è la sua libreria. Cicerone diceva “stanza senza libri è come un corpo sen’anima”.

 

  • Ilaria Bagnati
    Sono Ilaria, ho 27 anni ed abito nella splendida Urbino. Sono laureata in Psicologia Clinica e sto studiando per l’esame di stato mentre aspetto la nascita del mio primo bimbo. Ho imparato a leggere all’asilo perché volevo conoscere il mondo, da allora leggere mi ha sempre stregata, immergermi nella lettura di un buon libro mi ha sempre rapita e mi ha permesso di distrarmi e fantasticare. Forse per il mio amore verso la psicologia mi sono sempre interessate le storie di serial killer, gialli e misteri tanto che i thriller e in particolare i thriller psicologici sono diventati il genere letterario che prediligo. La mia scrittrice preferita è Patricia Cornwell; ho adorato la trilogia di Stieg Larsson che mi ha portata nel mondo dei thriller nordici e mi ha permesso di conoscere autori come Jo Nesbø e Lars Kepler.

 

  •  Ilaria Madau
    Sto per festeggiare le mie nozze d’argento con i libri, la nostra unione è cominciata ufficialmente quando ho imparato a leggere, a 6 anni, e sento che non ci lasceremo mai, tanto è vero che me li sono tatuati sulla pelle. Sì, una prova del mio amore verso il meraviglioso mondo della letteratura è incisa sul mio avambraccio sinistro: una pila di libri chiusi ed un ultimo aperto da cui esce la scritta “I’ve lived a thousand lives”. Quando leggo mi lascio andare, mi faccio trasportare dalle parole ed ogni storia mi lascia qualcosa, cosa che proverò a comunicare anche a voi nelle recensioni che farò qui per ThrillerNord.

 

  • Ilaria Murgia
    Sono Ilaria, ho 26 anni e vivo a Cagliari. Segni particolari: ho sempre un libro sul comodino! La passione per i libri mi è stata trasmessa da mia madre,vera appassionata del genere thriller! A sei anni ho imparato a leggere e non ho più smesso. Adoro in particolare i libri che narrano storie vere, ma leggo davvero di tutto. Da qualche mese ho aperto un blog nel quale pubblico le recensioni dei libri che leggo e le citazioni che più mi hanno colpito. Mi trovate anche su Twitter e Instagram col nome Scaffali da leggere.

  • Kate Ducci (Radix)
    Mi chiamo Kate, attualmente vivo in Toscana ma ho viaggiato tantissimo, soprattutto negli Stati Uniti, dove ormai mi sento come a casa e torno ogni volta che posso. Quando non sono in grado di farlo fisicamente, faccio un salto oltreoceano con la fantasia grazie a un buon libro.
    Lettrice accanita di thriller e fan numero uno di Stephen King, divoro un libro ogni cinque giorni e adoro condividere recensioni e impressioni sui romanzi che mi appassionano.
    Sono autrice a mia volta di romanzi thriller e ho all’attivo tre romanzi, una raccolta di racconti e un quarto romanzo che sto finendo di scrivere.

 

  • Katia Fortunato
    Ciao a tutti, io sono Katia, vivo ad Andria e ho … anni (shhh, facciamo finta che ve l’abbia detto), e, inutile dirlo, amo leggere.
    Sono una lettrice tardiva, nel senso che ho iniziato a leggere per diletto a 12 anni, e il mio primo libro è stato Olocausto di G. Green; bellissimo.
    Sono abbastanza eclettica, ma il mio cuore appartiene ai thriller: storici, psicologici, truculenti, angoscianti… fatti in tutte le salse, insomma.

 

  • Laura Lancini
    Ciao a tutti, mi chiamo Laura e vivo in un paesino in provincia di Brescia. Ho 25 anni, un libro sempre in borsa e una marea di riccioli ribelli. Da bambina non amavo per nulla leggere, mia madre e la mia maestra delle elementari si disperavano sempre. Poi un giorno mi regalarono Harry Potter e il Calice di Fuoco; ho acquistato il primo libro della serie e da lì è stato amore, per la lettura, per i libri, per il profumo della carta, per l’atmosfera e la pace che respiro quando entro in libreria. Da quel momento non ho mai smesso, fino ad arrivare a scoprire i gialli. Iniziando con i libri de “La Signora in Giallo”, sino al momento in cui mi sono innamorata del giallo nordico, con i miei autori preferiti, Stieg Larsson, Lars Kepler, Camilla Lackberg. Il mio sogno? Aprire una mia libreria, dove le persone possano sentirsi a casa.

    • Mi trovi qui:

       

  • Manuela Fontenova
    Ciao, sono Manuela, sono romana ma per amore mi sono trasferita in un paesino della Tuscia, dove vivo con un marito che condivide la mia passione per la lettura e un piccolo omino di due anni e mezzo, che cresciamo a suon di baci e libri. Ho studiato restauro e conservazione dei beni culturali, amo l’arte ma mai quanto i libri. Leggo da sempre e leggo ovunque, un’attesa dal dottore, un tragitto in treno, la fila alla posta, ogni momento è buono per leggere qualche pagina. Ho un lettore e-book ma sono una fan della carta e adoro scovare libri nei mercatini dell’usato, negli angoli del book crossing per non parlare della biblioteca, che dopo la Galleria Borghese, è il mio posto preferito nel mondo! Adoro cucinare e sperimentare nuove piatti, mi piace avere sempre “le mani in pasta”, trovare ricette nei romanzi che leggo mi entusiasma, gli odori sono ottimi compagni di lettura, aiutano a immergersi nelle storie. La mia preferenza è sempre andata alla narrativa ma spazio tra i generi e da qualche anno mi sto appassionando a thriller e gialli, spero di tenervi buona compagnia con le mie recensione!

 

  •  Marcella Labianca
    Mi chiamo Marcella, studi classici con incursioni di psicologia , pedagogia e comunicazione. Classe 1975, mi occupo di organizzazione di eventi e comunicazione. Figlia di un neuropsichiatra e fidanzata di un avvocato penalista, mi sono arresa alla passione per il “giallo”. Nata e cresciuta a Bari , città-fucina di scrittori noir, sono appassionata di storia dell’arte, cinema, gatti , yoga , cucina salutistica e telefilm di detective. Ringrazierò sempre mia nonna per avermi inculcato l’amore per la lettura ed è forse per questo che nella mia fantasia è una nonna/zia Jessica Fletcher. Indimenticabile la puntata di Magnum P.I. e Jessica Fletcher che lavorano insieme allo stesso caso; …oggi so che non potrei mai vivere senza: Quentin Tarantino, Nero Wolfe e Meigret, o il poliziottesco all’italiana e il cinema di cronaca anni ’70 , in una città di mare … e con almeno un gatto nero in casa.

 

  •  Marco Lambertini
    A circa 11 anni mi hanno regalato Dieci Piccoli Indiani che ho letto in un pomeriggio e da lì l’amore per il thriller, noir ,giallo non è ancora terminato. Ellroy e David Peace sono i miei autori culto, ma Nesbø e i nordici sono stati una stupenda scoperta. Ogni settimana è d’obbligo la visita in libreria alla ricerca di un libro o anche solo per sfogliare o poter pensare di leggere qualcosa di nuovo. In oltre 40 anni (purtroppo) ho letto tantissimi thriller ma ancora li approccio come un ragazzino al primo appuntamento; sono felice di far parte di questo bellissimo gruppo e di poter leggere e raccontare ciò che più mi piace.

 

  • Marianna Di Felice
    Ciao sono Marianna, ho sempre amato leggere fin da piccola e di conseguenza scrivere.
    Leggo principalmente fantasy, romanzi storici e thriller/gialli/noir, ma spazio anche su altri generi perché la compagnia di un buon libro fa sempre piacere.
    E’ un allenamento per la mente e un riposo per l’anima.
    Da un po’ di tempo ho creato un blog culturale che raccoglie un po’ di tutto e dove pubblico le mie recensioni.
    Quindi…buona lettura!
  • Mi trovi qui:  
    marisullealidellafantasia.blogspot.it

 

  •  Mariasilvia Iovine
    Nata a Genova nel 1990, ha imparato a leggere sulle opere di Orwell e Poe e ha iniziato a scrivere da adolescente. Sotto lo pseudonimo di Oskar Felix Drago ha esordito nel 2012 con il racconto “Come le stelle marine”, scelto per l’antologia “Sognavamo macchine volanti” (Cordero Editore). Da allora, suoi racconti sono stati pubblicati da Delmiglio Editore, Liberodiscrivere, Edizioni Tabula Fati. Ha in parte svelato la sua identità con lo pseudonimo di Irene Drago, pubblicando per La Ponga Edizioni e Altrimedia Edizioni. Sempre con il nome di Oskar, ha collaborato a “Guida alla letteratura fantastica” e “Guida alla letteratura esoterica” (Odoya Edizioni), entrambe a cura di Claudio Asciuti, e a “Io Scrivo per Voi”, iniziativa dello scrittore Andrea Franco dedicata alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto 2016, alle quali sono stati devoluti tutti i fondi raccolti. Medico, vive a Genova con quattro gatti, ai quali ha dedicato la pagina Facebook “I gatti di Ulthar”, punto di incontro di entrambi i suoi pseudonimi.

Mi trovi qui:  I gatti di Ulthar

 

  •  Maria Sole Bramanti
    Ciao, sono Maria Sole, da Pisa. Sono una biologa con formazione classica che lavora alla facoltà di economia…bel mix, no? Il primo libro che ho letto è stato “Quo vadis?”, alle elementari. Da lì, non mi sono più fermata, soprattutto da quando esistono gli e-reader. Amo molti generi diversi (niente di troppo romantico, però…) ma prediligo il giallo classico ed il thriller. Ho sempre un libro in borsa, perché il tempo di leggere qualche riga si trova sempre. Amo anche fare le recensioni, perché mi permettono di riflettere meglio sul significato di un libro e sulle sensazioni che mi ha lasciato.

 

 

  •  Marina Morassut
    Sono l’unica Marina – Marylou– e l’unica friulana del Gruppo. Tanti interessi e curiosità, due passioni sopra le altre: Libri & Scrapbooking. Per quanto concerne la lettura: leggo quasi tutto. Quest’anno ho voluto implementare gli autori italiani, per godermi le parole senza intermediazioni di traduzioni.
    E vorrei ampliare anche il settore gialli e thrillers. Mi piace leggere ma anche raccontare, parlare e scrivere dei libri che leggo. Vorrei creare un Gruppo di Lettura nella mia città, per parlare un po’ di più di ciò che leggo, ma anche per fare appassionare altre persone ai libri. La notte mi vede protagonista, per necessità e perché con il buio, il silenzio e la quiete mi pare si apra un mondo più confacente alle mie passioni.

 

  •  Patrizia Argenziano
    Sono Patrizia, quando ero piccola avevo un unico desiderio: lavorare in una biblioteca per perdermi nei libri e divorare pagine su pagine. Il sogno, purtroppo, non si è realizzato anzi, ho intrapreso una strada decisamente diversa ma la passione per la lettura mi ha sempre accompagnata e mi accompagna tuttora. Il libro del cuore Piccole donne, il primo libro “da grandi” Il giorno della civetta (ma quando l’ho letto non avevo ancora compiuto dieci anni !!!), il libro che vorrei leggere: lista interminabile… Peccato solo che il tempo non sia mai abbastanza, ma quando ritaglio uno spazio tutto per me mi sento sempre come Bastian ne “La storia infinita”.

  • Sara Fenili
    Sono Sara, ho 22 anni e sto per laurearmi in Lingue e Letterature Straniere alla facoltà di Pisa. Parlo 4 lingue diverse (Inglese, spagnolo, francese e un po’ d’italiano) ma quello che amo di più è leggere, esistesse un’università di sola lettura avrei scelto quella ahah.
    Il tutto iniziò quando, a 5 anni, presi in mano un libro dei miei nonni, parecchio datato e cominciai a sfogliarlo. Aveva la copertina rigida di un bel verde, un cordino che fungeva da segnalibro e le pagine così fini che si appiccicavano tra loro. Da quel momento ho capito che avevo bisogno di scoprire il segreto di quelle parole, ho imparato a leggere grazie ai miei genitori (e alla scuola, ovviamente) e non ho più smesso. Mi piace provare qualsiasi cosa a livello letterario, esploro sempre nuovi generi ed amo i classici in una maniera patologica. Il mio sogno è un master in editoria, se smettessi di procrastinare e mi decidessi di finire questa triennale. Ho un blog e una pagina instagram, creati da poco tempo, in cui condivido i miei pensieri sulle varie letture, giusto per diminuire il tempo dedicato all’univeristà ahah: Cherie_Colette.
  • Mi trovi qui:  
    https://cheriecolette.wordpress.com

     

  • Sara Ferri
    Sara Ferri, classe 1982, nasce a Pesaro il 5 maggio. Sin da bambina, ad appassionarla, sono le storie avventurose, reali o inventate. La seconda tipologia, tuttavia, è quella che stuzzica maggiormente il suo intelletto.  Sara passa intere giornate ad inventare storie nell’immenso giardino dei nonni paterni fino a quando, con le scuole, non le viene mostrato un foglio bianco e le viene data una penna.  Con gli studi poi, comprende che la lettura è uno strumento meraviglioso per poter sognare ad occhi aperti ed affinare i suoi gusti. Sarà il thriller, alla fine, ad averla vinta su tutti i generi letterari. E sarà questo il genere trattato nei suoi libri. Da quel momento, infatti, il mondo della sua fantasia viene incatenato nelle pagine dei suoi scritti. È così che nasce Caldo Amaro, il suo primo libro edito, un noir ambientato nella sua città. Ed è così che prendono vita i racconti di cui è autrice.

Mi trovi qui: 

 

  •  Sara Paoli
    Mi chiamo Sara e ho 24 anni. La mia vita l’ho trascorsa divisa fra il paese in cui vivo in provincia di Lucca e la mia adorata isola d’Elba, dove scappo appena posso. Studio scienze della comunicazione e cinematografia all’università di Pisa. Amo il cinema di ogni genere, dai primi film muti ai grandi capolavori di oggi. Da piccolissima i libri mi attraevano per il loro profumo e andavo a sfogliarli per gioco, mettendo sottosopra la libreria di casa. Quando le parole stampate hanno assunto un significato mi si è aperto un universo. Ho sempre letto molto, perché amo gli intrecci, entro nelle storie e le faccio mie. Dalla letteratura rosa contemporanea, all’horror, al mistero, ai classici conosciuti grazie alla scuola, fino ad arrivare al thriller a cui mi sto avvicinando con molto entusiasmo. Il mio libro preferito è L’ombra del vento di Zafon; ha un gran significato per me, poiché mi lega in maniera inscindibile alla persona che me lo ha regalato. Adoro condividere i pensieri sulle mie letture e su tutto ciò che scopro di nuovo con chi mi sta vicino; per questo sono felicissima di essere entrata a far parte di questa bellissima squadra!

 

  •  Sara Tarallo
    Lettrice onnivora, sfrutto qualsiasi ritaglio di tempo per leggere (sale d’attesa, mezzi di trasporto). Devota, più che appassionata, di Kathy Reichs, Stephen King e Michael Crichton, ma anche di Erri De Luca e Luis Sepúlveda, solo per citare gli autori moderni e non iniziare un elenco infinito di autori classici. Di natura curiosa, amo le novità e sono felice d’iniziare a collaborare con la redazione di Thriller Nord.

 

  •  Simona Vallasciani
    Mi chiamo Simona, ho 21 anni e vivo in una cittadina della provincia di Alessandria. Ho frequentato il Liceo Artistico e circa tre anni fa ho deciso di buttarmi in quella è da sempre stata la mia più grande passione; la scrittura. Mettendoci testa e cuore ogni giorno e non dandomi mai per vita ho seguito la mai strada e nel Febbraio 2015 ho pubblicato il mio primo romanzo, “Ricordi di una vita qualunque”. Quello stesso anno, ad Agosto, grazie alla casa editrice Silele Edizioni ho pubblicato il mio secondo romanzo, “Un passo alla volta”. La passione per i libri è una cosa che mi accompagna fin da piccola e oggi praticamente non esco di casa se non ho un buon romanzo con me. Sa qualche mese gestisco un piccolo blog e una pagina Facebook, dove pubblico aggiornamenti e news riguardanti le mie opere e i miei progetti.
  • Valeria Martellotti
    Il mio amore per la lettura è scoppiato piuttosto tardi, verso i 13 anni, quando mia madre mi regalò “Le nebbie di Avalon” di M.Z.Bradley. Da quel momento è sempre cresciuto portandomi alla ricerca di nuovi autori e generi diversi. Ho condiviso la lettura dei gialli di Agatha Christie con la mia famiglia facendo a gara per indovinare l’assassino. Negli anni (ne ho 42!) ho apprezzato molti autori italiani ( Eco, Benni, Carofiglio, Faletti) e altrettanti autori stranieri moderni e classici ( Dickens, Brontë, Dumas, Foer, MCcarthy, Steinbeck). Non ho un genere preferito, vario le letture a seconda dell’umore e delle emozioni di cui sono in cerca. Sono decisamente una lettrice compulsiva ed ho due passioni: Stephen King e i romanzi inglesi dell’Ottocento.

 

  • Vanessa Serra
Mi chiamo Vanessa, ho 24 anni, e vivo nella bellissima Sardegna.
La mia passione più grande è la lettura. Ho iniziato a leggere quando mi sono trasferita in Italia e avevo
bisogno di imparare bene la lingua.
Adoro i thriller, il mio genere preferito, ma leggo praticamente tutti i generi.
A marzo mi sono aperta un blog,in cui parlo di libri, per poter condividere con altri appassionati consigli
e pensieri. Se vi va venite a condividere i vostri pensieri con me. Buona lettura!!
Mi trovi qui:  Libriamo
  •  Viviana Calabria
    Mi chiamo Viviana, ho 25 anni e sono laureata in Editoria. Amo profondamente i libri, ci lavoro ma soprattutto li compro. E li leggo anche. Leggo soprattutto narrativa straniera perché mi piace conoscere posti e culture lontane e diverse dalla mia, ma sono una lettrice quasi a 360°. Sono socia fondatrice di una libreria napoletana, organizzo gruppi di lettura, sono editor freelance e ho un blog di letteratura.
  • Mi trovi qui:  
    https://emozioninfont.com


        • CONTATTI
          Indirizzo e-mail fondatore e amministratore gruppo Facebook “Thriller Noir dal nord Europa-non solo Larsson” e sito “Thrillernord”:
          superleo78@libero.it

          Indirizzo e-mail web content manager sito internet “Thrillernord”:
          giuseranzi@gmail.com

          Indirizzo e-mail responsabile tecnico sito internet “Thrillernord”:
          al-fede@hotmail.it

          Indirizzo e-mail responsabile “Nuove Penne”:
          nuovepennetn@libero.it

          Questo sito internet è stato realizzato da Federico Alfeo