Roberto Carboni




ROBERTO CARBONI è nato a Bologna e vive sulle colline di Sasso Marconi. Tassista per diciassette anni, attualmente autore e docente di scrittura creativa a tempo pieno.Nel 2015 è stato premiato con il Nettuno d’oro, il più autorevole riconoscimento a un artista bolognese. Nel 2016 con il premio speciale Fondazione Marconi Radio Days e con il Premio Qualità della città di Chiari. Nel 2017 ha vinto il Garfagnana in giallo – Sezione Romanzi Editi con il romanzo Dalla morte in p oi e nel 2018, per la stessa opera, il Premio Barliario nell’ambito del SalerNoir Festival IV Edizione, organizzato dall’Associazione Porto delle Nebbie.
Autore di nove romanzi noir, uscirà a breve per i tipi della Fratelli Frilli Editori il suo decimo, Per i buoni sentimenti rivolgetevi altrove, riedizione in realtà completamente riveduta della sua seconda opera, pubblicata per la prima volta da Dalila Sottani Editrice nel 2010. Con le sue storie noir, tutte ambientate a Bologna, indaga l’animo umano nei suoi abissi più disperati, scuri e corrotti.

 

Intervista a Roberto Carboni 1

Intervista a Roberto Carboni 2

Il delitto del luogo: Roberto Carboni e Bologna

 

 

Di Roberto Carboni su THRILLERNORD:

IL LIBRO – Oscar Torri, imprenditore bolognese, soffre di attacchi di panico. È un insicuro cronico, una vittima. O almeno così crede. Fino a quando dentro di lui non emerge il suo inconscio primordiale. Prende atto di essere un predatore, e che le sue ansie… i controlli… servivano solo a soggiogarlo…

 

 



Translate »