Serie tv imperdibile: Amiche per la morte – Dead to me




Amiche per la morte – Dead to Me (Dead to Me) è una serie televisiva statunitense del 2019 creata e prodotta da Liz Feldman. La prima stagione, composta da 10 episodi, è stata distribuita da Netflix il 3 maggio 2019, in tutti i paesi in cui è disponibile. Netflix ha annunciato che la seconda stagione uscirà a breve.

 

Trama

Due donne apparentemente incompatibili stringono amicizia. Una è la vedova irascibile di un uomo morto in un incidente d’auto. L’altra è una donna eccentrica e ottimista che, però, nasconde un segreto.

 

 

PERSONAGGI ED INTERPRETI:

Principali

Jen, interpretata da Christina Applegate

Judy Hale, interpretata da Linda Cardellini

Christopher, interpretato da Max Jenkins

Henry, interpretato da Luke Roessler

Steve, interpretato da James Marsden

Abe, interpretato da Ed Asner

Charlie, interpretato da Sam McCarthy

 

Ricorrenti:

Ana Perez, interpretata da Diana Maria Riva

Karen, interpretata da Suzy Nakamura

 

 

 

Recensione

Questa serie debutta il 3 maggio 2019 ed un mese dopo era già ufficiale il suo rinnovo, in arrivo a breve su Netflix. E’ un misto tra drama, comedy dark e giallo.

Dead to me – Amiche per la morte racconta della singolare amicizia tra Jen e Judy Hale. La prima, interpretata da una strepitosa Christina Applegate, è rimasta vedova da poco. Suo marito è stato investito ed il colpevole non è mai stato trovato. Rimasta sola a crescere i due figli con un’invadente suocera tra i piedi, Jen che ha un carattere burbero ed iracondo, è sull’orlo di una crisi di nervi.

Dopo aver dato in escandescenze per l’incapacità della polizia nell’individuare il colpevole, la donna viene costretta a frequentare un gruppo di sostegno dove incontra Judy, interpretata da una favolosa Linda Cardellini.

Quest’ultima è dolce, spensierata ed esuberante. In comune hanno solo il dolore, perché anche Judy ha perso il fidanzato. Inizia una strana amicizia tra due personalità completamente diverse. Ma la rabbia di Jen è tanta, non basta un’amicizia per superarla, è anche necessario fare chiarezza sulla morte del marito. E farlo, bisogna ricostruire la sera in cui è uscito di casa per andare a correre in piena notte.

Questa serie ha riscosso successo soprattutto per le interpretazioni delle due attrici. Christina Applegate non ha bisogno di presentazione. Per il ruolo in Dead to me è stata candidata per i Golden Globes 2020 come miglior attrice in una serie commedia. In effetti ho adorato la sua interpretazione di un personaggio così duro e sarcastico!

Strepitosa anche Linda Cardellini, adattissima al ruolo di buonista ed ho apprezzato davvero molto il doppiaggio di Chiara Colizzi. Proprio azzeccato!

Da segnalare anche Max Jenkins nel ruolo di Christoper defunto fidanzato di Judy, per la sua interpretazione camaleontica. Non posso dire perché, svelerei troppo.

I colpi di scena in questa serie iniziano già nei primi episodi e lasciano ben capire cosa nasconde il drama che nascondo questa storia. Non date per scontato però quello che viene rivelato fino dai primi episodi. Non è solo un drama. Ci sono molte cose che non quadrano e pian piano, verrete coinvolti anche voi! Sarà impossibile non mettersi nei panni dell’una e dell’altra. Sarà inevitabile porsi delle scelte morali molto crude come dover scegliere tra odio ed amicizia, rabbia e perdono, verità o menzogna a fin di bene.

Altra cosa, Jen sarà acida e bisbetica, ma ha un humor che adoro.

A cura di Giulia Manna