Serie TV imperdibile: The Stranger




A cura di Giulia Manna


The Stranger è una serie thriller inglese misteriosa scritta da Danny Brocklehurst e basata sul romanzo di Harlan Coben con lo stesso titolo. La miniserie è stata presentata in anteprima su Netflix il 30 gennaio 2020. È interpretata da Richard Armitage, Siobhan Finneran, Jennifer Saunders e Hannah John-Kamen. Trattasi di 1 stagione di soli 8 episodi. Visto il successo su Netflix, non si esclude una seconda stagione.

 

 

Trama. Adam Price è un padre di due figli felicemente sposato la cui vita viene stravolta in seguito all’incontro con uno sconosciuto, il quale rivela un segreto sul conto della moglie di Adam. Questa informazione catapulterà Price in un mondo di pericoli.

 

PERSONAGGI ED INTERPRETI:

Jade Harrison: Vicky Hoy

Shaun Dooley: Doug Tripp

Dervla Kirwan: Corrine Price

India Brown: Ella Hoy

Misha Handley: Ryan Price

Brandon Fellows: Mike Tripp

Natasha Sparkes: Donna in annuncio

Siobhan Finneran: Johanna Griffin

Kai Alexander: Dante Gunnarsson

Precious Mustapha: Studente

Sam Redford: Erik Gunnarsson

Clinton Blake: Bob Baime

Hannah John-Kamen: Ella-Rae Smith Daisy Hoy

Lily Loveless: Ingrid Prisby

Jemma Powell: Becca Tripp

Humera Syed: Olivia

Ace Bhatti: Parth Kuhalam

Guy Oliver-Watts: Ian Doyle

Stephen Rea: Martin Killane

Kadiff Kirwan: Wesley Ross

Kieri Kennedy: Rachel

Jennifer Saunders: Heidi Doyle

Jacob Dudman:Thomas Price

Charlotte Palmer: Carol Crossley

Richard Armitage: Adam Price

Aurora Burghart: Jenna

 

 

RECENSIONE

Miniserie thriller solida ed appassionante. Non è una serie molto pubblicizzata come La casa di carta o The Witcher. Non sarà un capolavoro indiscusso, ma tanti utenti Netflix come la sottoscritta l’hanno apprezzata. E’ scorrevole e con una trama ricca di intrighi. Non ci cambierà la vita, ma farà scivolare 2-3 serate alle nostre spalle rovistando tra i segreti degli abitanti di una  cittadina inglese.

Adam è un avvocato, sposato e padre di famiglia. Ad un certo punto, viene avvicinato da una ragazza mai vista prima (Hanna John Kamen) che senza un’apparente ragione gli rivela un segreto sconvolgente sulla moglie. Un segreto crudo e imperdonabile che getta la coppia in una crisi profonda. Come si può andare avanti anche solo per i propri figli dopo aver scoperto una cosa così orribile? Ma Adam ama davvero Corinne e quando scompare in circostanze misteriose inizia a cercarla.

Nel frattempo, in città accadono cose strane. La detective Johanna (Siobha Finneran), in prossimità di andare in pensione e considerata da tutti i suoi colleghi un blocco di ghiaccio, cerca di ricostruire cosa è accaduto a Dante Gunnarson, ragazzo ritrovato in un bosco nudo e privo di sensi.

The Stranger è un reticolo di menzogne e situazioni intrecciate, tra cui quello della donna misteriosa che rivela segreti inconfessabili, la scomparsa di Corinne ed il ritrovamento del giovane in coma. Puntata dopo puntata, queste questioni si ramificano in altri dilemmi da risolvere per arrivare alla conclusione.

Richard Armitage, già conosciuto per Lo Hobbit, veste i panni di Adam e si conferma il miglior attore di questa serie. Ho amato molto anche la detective Johan, Hassio Finestrina, perfetta per interpretare una donna stacanovista e fiscale nel suo lavoro.

Mi è piaciuto molto anche il finale, saggio e tutt’altro che banale. Buona visione!