Tiffany McDaniel




 

Tiffany McDaniel (Intervista di Thrillernord). Nativa dell’Ohio: la sua scrittura è ispirata alle dolci colline e ai boschi della sua terra. Poetessa e artista, ha vinto il Not the Booker Prize del Guardian nel 2016 e il Readers’ Choice Award con il suo romanzo d’esordio, L’estate che sciolse ogni cosa. Il romanzo è stato anche un doppio candidato al Goodreads Choice Award nelle categorie fiction e miglior debutto; è stato nominato per il Lillian Smith Book Award; finalista allo Star Debutt per la Women’s Fiction Writers Association.

 

 

Di Tiffany McDaniel:

Sinossi. C’era della bellezza, nel lato selvaggio. E c’era della bellezza nelle donne che lo abitavano. Mia madre, mia zia, nonna Keith. Donne dalla pelle sempre calda, che sembrava sudassero anche nel bel mezzo di una tempesta di neve…

SInossi. Prima raccolta di poesie di Tiffany McDaniel, Queste voci mi battono viva è strettamente collega- to per temi, personaggi e intensità al romanzo Il caos da cui veniamo ed è un libro potente e pro- fondamente conturbante, opera di una scrittrice…

 

 

Sinossi. Una ragazza diventa donna davanti al coltello. Deve imparare a conoscerne la lama. La ferita. A sanguinare. A portare la cicatrice senza smettere, in qualche modo, di essere bella e con le ginocchia abbastanza forti da poter strofinare il pavimento della cucina ogni sabato…

 

 

Sinossi. Tutto inizia nel 1984, nella cittadina americana di Breathed, quando Autopsy Bliss, celebre avvocato e padre di famiglia, decide di scrivere un’insolita lettera al Diavolo, in cui lo invita a presentarsi davanti al municipio. Lo fa per aprire finalmente gli occhi, per avere la prova tangibile che tutto quello di cui ha sempre sentito parlare…