Tra i malvagi




Recensione di Ilaria Murgia

Autore: Linda Castillo

Editore: Time Crime

Pagine: 308

Genere: Thriller

Anno pubblicazione: 2016

 

 

 
 

 

Tra i malvagi è l’ottavo volume della serie dedicata al capo della polizia Kate Burkholder, una giovane donna nata e cresciuta Amish, e che ora indaga sui crimini che avvengono nella sua vecchia comunità.
Stavolta Kate viene contattata dallo sceriffo della contea per cercare di dare una svolta alle indagini sulla morte di una quindicenne, il cui corpo è stato trovato in mezzo ai boschi dell’Ohio, dove risiede la comunità Amish di Roaring Springs.

Per scoprire la verità Kate si finge una vedova amish arrivata in città in cerca di una nuova vita e di un vescovo più intransigente di quello passato.
È proprio intorno alla figura del vescovo, Eli Schrock, che aleggiano i sospetti per la morte della giovane ragazza.

Le indagini per Kate appaiano fin da subito difficoltose, la comunità è infatti stretta attorno al suo vescovo ed è diffidente con la nuova arrivata che pone un po’ troppe domande, domande che porteranno Kate a trovarsi in pericolo di vita più di una volta.
L’indagine, oltre che necessaria, è anche l’occasione per conoscere meglio la comunità amish, la vera protagonista della storia.

L’autrice infatti attraverso le descrizioni dei personaggi e del loro stile di vita riesce ad accompagnare il lettore all’interno di una comunità tanto chiusa quanto buona e ospitale, che non per questo è esente da portare dentro di sé il male.

La morte della quindicenne non è altro che la punta dell’ iceberg, e Kate scoprirà ben presto e a sue spese che la faccenda è molto più complessa del previsto…

La storia scorre veloce tra reticenza, omertà, menzogne e punizioni al limite dell’umano.
Un libro assolutamente consigliato!

 

 

Linda Castillo


Linda Castillo. Originaria dell’Ohio, dove sono ambientati i suoi thriller Amish, Linda Castillo sapeva fin dalla tenera età che voleva essere una scrittrice e scrisse il suo primo romanzo all’età di tredici anni. Ha pubblicato una trentina di libri per tre case editrici di New York e ha vinto numerosi premi di settore.

 
 

 

A cura di Ilaria Murgia

https://scaffalidaleggere.wordpress.com