Unholy Grail




Recensione di Valentina Cavo


Autore: Cullen Bunn (Storia e Sceneggiatura), Mirko Colak (Disegni)

Traduzione: Stefano Formiconi

Editore: SaldaPress

Genere: Graphic novel fantasy

Pagine: 128

Anno di pubblicazione: 2019

 

 

 

 

 

Sinossi. Arthur Pendragon è stato il Re di tutta la Gran Bretagna. La sua storia è leggendaria, come quelle di Merlino, di Excalibur, di Camelot e dei cavalieri della Tavola Rotonda. Ma queste ultime sono semplici invenzioni che hanno attraversato i secoli. Unholy Grail, invece, racconta la sanguinosa ascesa al potere di Arthur e le vicende del suo empio regno. Quella di Re Artù non è solo una leggenda, ma un vero e proprio incubo, intessuto di puro terrore. Mentre Arthur sprofonda nell’oscurità, c’è ancora la speranza che possa fare qualcosa di buono? Lo sceneggiatore Cullen Bunn (Uncanny X-Men, Deadpool) e il disegnatore Mirko Colak (Punisher) raccontano una versione in puro stile lovecraftiano della leggenda arturiana. La leggenda non sarà più la stessa.

 

 

Recensione

La leggenda di Re Artù è stata scritta e proposta in tantissimi modi: libri, film e telefilm, teatro e cartoni animati. Ma Unholy Grail la racconta con uno scenario orrorifico che rende del tutto innovativa una trama già così arcinota. Tra inganni e bugie , il regno di Camelot subirà tradimenti e perdite che segneranno in modo indelebile la vita di Artù e di chiunque gli sia attorno. In un turbine di drammatici presagi e gravi delitti, troviamo molti richiami alla letteratura di Lovecraft e ai suoi miti di Cthulhu: un mondo pieno di magia oscura e popolato da creature nate dal male, venute al mondo solo per portare discordia e dolore.

Tra spade e duelli, roghi e gelosie, il lettore è trasportato in questa fantastica storia che si accorgerà di voler leggere tutta d’un fiato.

La figura centrale nella trama del fumetto non è però il re, ma il suo fidato mago Merlino (che non è così buono come si racconta in altre trasposizioni!): egli punta fin dall’inizio a far cadere Artù, Camelot e tutto ciò che rappresentano. L’intera questiore è nata da un’idea che Cullen Bunn ebbe quando era giovane e ne annotò su un diario alcune suggestioni.

Ritrovando poi il diario da adulto ha deciso di espandere la sua idea e farne un graphic novel, il cui risultato è davvero accattivante. Una delle scene che colpisce di più riguarda la nascita della Fata Morgana, con una propria iconografia tenebrosa, molto carica di pathos e di dolore e che fa in modo che Ginevra non ne esca per nulla da eroina: il male che trasuda

  • davvero sconvolgente e il lettore non può che provare profonda empatia per i personaggi coinvolti.

Le tavole del fumetto sono a colori e ricche di dettagli, solo di rado non rilevanti. Ci sono alcune scene un po’ macabre, forse non adatte ad ogni pubblico, ma che rendono pienamente il sentimento provato dai personaggi mentre ci viene narrata la loro storia. Ovviamente per tutti coloro che amano

il genere fantasy, Unholy Grail è un graphic novel irrinunciabile, che provvede a tutti quei requisiti che garantiscono una lettura appagante e coinvolgente.

 

 

 

Cullen Bunn


Cullen Bunn (Cape Fear, 1971) è un fumettista statunitense. Dopo aver frequentato la Missouri State University, Bunn esordisce nel mondo del fumetto con alcune miniserie creator-owned per la Oni Press, quali The Sixth Gun e The Damned, e la graphic novel The Tooth. Successivamente, si occuperà di numerose pubblicazioni della Marvel Comics, tra cui Fear Itself: The Fearless, Spider-Man: Season One, Venom, Captain America , Wolverine , Fearless Defenders, House of M e Uncanny X-Men, oltre a numerose miniserie dedicate al personaggio di Deadpoll (Deadpool Uccide l’Universo Marvel , La Notte dei Deadpool Viventi e relativi seguiti, Le Guerre Segrete di Deadpool). Per la DC Comics ha scritto Sinestro, Lobo, Aquaman, Green Lantern: The Lost Army e Trinity. Ha inoltre collaborato con altri editori quali IDW Publishing (Godzilla: Cataclysm), Dynamite Entertainment (Masks 2) e Dark Horse Comics (Harrow Country)

 

Mirko Colak


Mirko Colak (Zrenjanin, 1975) è un fumettista serbo. Lavora principalmente per il mercato americano precisamente per Marvel con fumetti come Secret Warriors, The Punisher, Red Skull Incarnate.

 

 

 

Acquista su Amazon.it: