Data uscita: 14/02/2023




 Favola per rinnegati 


Sinossi. È una fredda sera di inizio novembre quando due ragazzi aprono il fuoco davanti a un locale alla moda di Milano, trucidando otto persone a colpi di Kalashnikov. Ad arrivare per primo sul posto è Rudi Carrera, un vicecommissario ruvido e sull’orlo dell’autodistruzione. Solo il lavoro lo tiene a galla – il lavoro e la sua squadra affiatata. È con loro che Carrera inizia a indagare sulla terribile carneficina. Tra false piste e pressanti richieste di soluzioni di comodo, Rudi intuisce che il cuore dell’indagine non è il movente della strage, ma l’arma utilizzata. Com’è possibile infatti che due ragazzi neanche ventenni, timidi e incensurati, abbiano messo le mani su un fucile d’assalto? Con l’intuito che anche i detrattori gli riconoscono e l’accanimento di chi non ha più niente da perdere, Rudi si trova a scavare nei gangli di una società avida e senza scrupoli, finendo per scoperchiare ramificazioni insospettabili.

Al suo debutto nel Giallo Mondadori, Alessandro Bongiorni firma un noir vivido e tesissimo, ancor più perché ancorato alla più scura cronaca quotidiana.

  • Casa Editrice: Mondadori
  • Pagine: 456
  • Data di uscita: 14 Febbraio 2023

 

Alessandro

Bongiorni


Biografia  

(Milano, 1985) dopo la laurea in Scienze e Tecnologie della Comunicazione presso l’università IULM ne consegue una seconda, magistrale, in Televisione, Cinema e New Media. È giornalista pubblicista e ha svolto diversi lavori nel campo dei media. Ha pubblicato il suo primo romanzo, Capitale mortale, a ventiquattro anni, e a questo sono seguiti Se tu non muori. Brambilla indaga (Fadia, 2011), La sentenza della polvere (Piemme, 2014), Niente è mai acqua passata (Frassinelli, 2016), Io sono Mas. Le avventure di un cane salvatutti (Sperling & Kupfer 2016), Strani eroi (Frassinelli 2018).