La ragazza con l’ampersand




 LA RAGAZZA CON L’AMPERSAND

Autore: Ornella De Luca

Editore: Triskell Edizioni

Genere: Giallo, commedia romantica, chick-lit/giallo

Pagine: 320

Anno di pubblicazione: 2022

Sinossi. Domitilla Paciotti sa esattamente ciò che vuole. O quasi. Trent’anni, single incallita e una doppia identità da difendere: di giorno, Domitilla veste i panni della seria editrice della Memory Publishing, specializzata in biografie storiche e memoriali; di notte, scrive appassionanti romance erotici con lo pseudonimo di Tilly D. Powell. Due lati opposti del suo carattere, senza compromessi. Eppure, per salvare la sua azienda dalla bancarotta, qualche compromesso dovrà pur accettarlo. Così, dopo un faticoso rebranding e una strenua campagna di marketing, in redazione arrivano centinaia di manoscritti, tra cui un thriller mozzafiato a cui mancano le ultime venti pagine. Secondo Domitilla, è il romanzo giusto per rilanciare l’azienda. Peccato che il talentuoso autore sia scomparso nel nulla. Sbrogliare l’intricata trama del libro e scoprirne il finale sembra l’unica chiave per risolvere il mistero, ma di mezzo si metteranno una serie di delitti sepolti nel passato, un pazzo circolo letterario, un avvocato bello e pignolo e un viaggio nel cuore medievale dell’Umbria. La ragazza con l’ampersand è il primo romanzo della serie Libri & Misteri, in cui amore, segreti e ironia sono legati dalla passione per la parola scritta.

 Recensione di Mara Cioffi

Ogni tanto leggere qualcosa di più leggero fa davvero bene e, attirata dal titolo, mi sono immersa nelle pagine di questo nuovo romanzo di Ornella De Luca che, devo ammettere, mi ha trascinata subito.

Domitilla Paciotti, la protagonista, nonché proprietaria della casa editrice sull’orlo del fallimento Memory Publishing, è una giovane donna single che ama i libri, le parole e le storie ed è simpatica, arguta, sempre pronta a dire quello che pensa senza tanti giri di parole e, come se non bastasse, ha una doppia identità: di notte, infatti, scrive appassionanti romanzi erotici sotto lo pseudonimo di Tilly D. Power.

Il suo obiettivo primario, però, è salvare la sua casa editrice dal fallimento e dopo una campagna marketing nuova di zecca, in redazione cominciano ad arrivare centinaia di manoscritti, ma è uno in particolare ad attirare l’attenzione di Domitilla, perché è un thriller mozzafiato, perché l’autore sembra scomparso nel nulla, ma soprattutto perché la storia non ha finale.

Il viaggio alla scoperta dei segreti di questo libro la condurrà in un paesino nel cuore dell’Umbria, accompagnata da un bell’avvocato, ricomparso nella sua vita e altri stravaganti personaggi.

La cosa più importante in un romanzo giallo (anche leggero come questo) è non indovinare subito il “cattivo” della situazione e in questo devo dire che l’autrice è stata davvero brava: ho sospettato di tutti e quando credevo di aver scoperto il colpevole, zac! una sorpresa e tutto veniva di nuovo messo in discussione.

Proprio per questo motivo, la lettura scorre piacevole e senza intoppi, neanche ti rendi conto del tempo che passa, vuoi solo risolvere il mistero insieme a Domitilla.

I personaggi sono caratterizzati davvero bene, ognuno di essi ha una personalità ben definita e riconoscibile e non puoi non adorarli, tutti. Anche se non abbiamo una descrizione precisa del paesino in cui si muovono, è facile percepire l’atmosfera familiare, calda e rustica tipica dei piccoli paesini dove tutti conoscono tutti.

Seguirò con piacere l’evolversi di questa nuova serie e consiglio la lettura a tutti quelli che vogliono staccare un po’ dai classici gialli e trascorrere qualche ora spensierata, ma piena di adrenalina con Domitilla & Co.

Voto: 4 stelle.

Acquista su Amazon.it: 

Ornella De Luca


Ornella De Luca: Ornella De Luca è nata a Messina il 26 maggio 1991.  Si è diplomata al liceo classico ed è laureata in “Teorie e tecniche della comunicazione giornalistica e dell’editoria” con il massimo dei voti. Le sue pubblicazioni sono: La consistenza del bianco (Onirica, 2015), Il sacrificio degli occhi (Onirica, 2016), I colori del vetro (Rizzoli, 2017), Adesso apri gli occhi (Self, 2017), L’ultima lanterna della notte (Self, 2018), La sposa promessa (Libromania, 2018), La stazione dei bagagli smarriti (Self, 2018), Dove cade il fulmine (Self, 2018), Tracce profonde lungo il fiume (Self, 2019), Un altro istante così (Self, 2020) e Ritratto di donna con tulipani (Self, 2021). Lavora come editor e ghostwriter per l’agenzia di cui è fondatrice, “Ariadna Servizi Editoriali”, è attualmente studentessa dell’Accademia delle Editorie di Catania e nel tempo libero ama guardare period drama, comprare articoli vintage e curare la sua unica pianta grassa, Vani.