The Girl Next Door




Recensione di Leonardo Di Lascia


Autore: Phoebe Morgan

Editore: Leone editore

Traduzione: L. Candelori

Genere: thriller

Pagine: 396

Anno di pubblicazione: 2019

 

 

 

 

 

Sinossi. La routine della tranquilla e benestante comunità di Ashdon viene scossa dall’omicidio della sedicenne Clare Edwards: il suo corpo viene ritrovato nel parco cittadino, a pochi minuti da casa, in un gelido pomeriggio di febbraio. Mentre si aprono le indagini, le ripercussioni dell’assassinio colpiscono tutti i conoscenti della ragazza, alimentando una spirale di sospetti tra le migliori famiglie della contea. Tra queste, i Goodwin, vicini di casa degli Edwards che dietro l’apparenza della famiglia ricca e perfetta nascondono segreti più inquiei tanti di quanto si possa immaginare.

 

Recensione

La tranquillità che viene minata è la sensazione che fa più paura alle persone. Nella piccola città di Ashdon la giovanissima Clare Edwards viene trovata cadavere nel parco.

In una località per gente benestante subire un omicidio è sempre sconvolgente. Una cosa nuova, mai provata prima. E poi?..tutti possono essere colpevoli, non si riuscirà più a guardare il vicino di casa con gli occhi di prima.

I Goodwin son i maggiori indiziati, vicini di casa della famiglia Edwards, hanno tutte le caratteristiche per essere additati come probabili colpevoli, tra tutti la signora, Jane, una donna arrivista che vive la sua vita seduta su di un piedistallo guardando tutti dall’alto in basso. Nei confronti dei suoi tre figli si comporta come una chioccia malata.

La Morgan ci regala un testo dove i personaggi hanno uno scheletro nell’armadio, una volta scoperchiato il vaso di Pandora i segreti di tutti gli abitanti rischiano di essere a disposizione di chiunque.

Segreti spesso forzatamente custoditi.

Un libro dove la cattiveria psicologica riempie le pagine della storia, la Morgan riesce a tirare fuori da dentro se stessa una parte buia e oscura e la trasforma in romanzo, il lettore non può far altro che iniziare a leggere e  farsi trasportare all’interno di Ashdon e della sua vita mondana.

Come in Bugiardo, l’autrice, riesce con maestria a regalarci un finale inaspettato, quando pensi di aver creato nella tua mente la strada verso la soluzione,  Morgan  gira le carte in tavola e ribalta la tua ipotesi…un testo sorprendente.

 

 

 

Phoebe Morgan


Phoebe Morgan è sia un’autrice sia una editor. Ha studiato inglese alla Leeds University dopo essere cresciuta nella campagna del Suffolk. In passato ha lavorato come giornalista, mentre ora durante il giorno corregge libri thriller e sentimentali per una casa editrice e la sera scrive invece le proprie opere. Vive a Londra e il suo account Twitter è @Phoebe_A_Morgan. Bugiardo è il suo romanzo d’esordio.

 

Acquista su Amazon.it: