Data uscita: 26/08/2022




Morte di un tossicomane

I casi di Hamish Macbeth  


 

 


SINOSSI

Un tale Tommy Jarret si rifugia a Drim, un villaggio nei pressi di Lochdubh, a detta sua per potersi isolare dal mondo e dedicarsi a un libro autobiografico. Hamish scava nel suo passato e scopre subito che è un ex tossicodipendente. A nulla valgono gli avvertimenti di Hamish a rigare dritto: di lì a poco Tom viene trovato morto per overdose. Quello che al comando di Strathbane pare un fascicolo da archiviare in tutta fretta, a Hamish sembra invece una messinscena su cui vale la pena di indagare. E a mano mano che si scoprono nuovi dettagli su Tom e sulle sue frequentazioni, Hamish si ritrova a indagare sul mondo delle sette religiose e del traffico internazionale di stupefacenti.
Hamish dovrà vincere la sua ritrosia a lasciare Lochdubh per indagare sotto copertura a Glasgow e persino all’estero, accompagnato da Olivia Chater, una poliziotta (sua superiore) che, fra l’altro, riuscirà a fargli dimenticare le ossessioni per l’ex Priscilla Halburton-Smythe.

 

  • Casa Editrice: Astoria 
  • Pagine: 224
  • Data di uscita: 26 Agosto 2022

 

 

M.C.

Beaton


Biografia  

Nota principalmente con lo pseudonimo di M.C. Beaton, Marion Chesney Gibbons è nata in Scozia nel 1936. Ha scritto più di 100 romanzi storici, pubblicati sotto numerosi pseudonimi. M. C. Beaton è quello usato per le serie mistery. Ha lavorato come libraia e come giornalista, di moda prima, di cronaca nera poi. Dopo alcuni anni negli USA è tornata in Inghilterra dove si è dedicata alla stesura di romanzi polizieschi, dando vita prima a una serie con Hamish Macbeth e, a partire dal 1992, a quella che vede protagonista Agatha Raisin.
È morta il 30 dicembre 2019 all’età di 83 anni, dopo una breve malattia.
“Il successo le è arrivato più tardi nella vita, ma ha recuperato il tempo perduto – dal 2011 è stata l’autrice britannica per adulti più presa in prestito nelle biblioteche britanniche e i suoi titoli firmati M C Beaton hanno venduto oltre 21 milioni di copie in tutto il mondo”, ha detto il suo editore Krystyna Green, che ha commentato: “Mi mancherà terribilmente, perché dopo 23 anni sono passata dall’essere in soggezione nei suoi confronti a pensare che fosse assolutamente meravigliosa – e molto gentile sotto il suo aspetto piuttosto feroce. Era schietta e senza compromessi e non aveva mai paura di esprimere un’opinione, per quanto fuori moda. Era divertente, saggia, e veramente una persona ispiratrice, assolutamente unica.”
In Italia i suoi libri sono stati pubblicati principalmente dagli editori Astoria e TEA.