Il matrimonio dei segreti




Recensione di Barbara Aversa Pacifico


Autore: Samantha Downing

Editore: Newton Compton

Traduzione: Marialuisa Amodio

Genere: Thriller

Pagine: 416

Data di pubblicazione: 27/01/2020

 

 

 

 

 

Sinossi. La nostra è una storia d’amore piuttosto ordinaria. Ho conosciuto una bellissima donna, mi sono innamorato perdutamente di lei. Abbiamo avuto due figli. E come tutte le coppie abbiamo finito per trasferirci in una bella villetta in periferia. Tra noi non ci sono segreti. La vita ci ha regalato l’opportunità di avere qualcuno con cui condividere ogni cosa. E così, quando ci siamo annoiati della monotonia quotidiana, abbiamo potuto contare l’uno sull’altra. Da fuori sembriamo una coppia normale. Siamo i tuoi vicini. Siamo i genitori degli amici dei tuoi figli. Siamo i conoscenti con cui fai quattro chiacchiere al supermercato o gli amici degli amici con cui ogni tanto vai a cena. Ma tutti i matrimoni nascondono un segreto che li mantiene vivi. Un trucco grazie al quale l’unione tra due persone rimane salda e ardente come il primo giorno. Il nostro è che ci piace uccidere.

 

Recensione

Ogni coppia ha i suoi piccoli segreti. E’ probabilmente questo il collante per far proseguire qualsiasi unione nel tempo. Questo libro, narrato in prima persona, disegna al lettore un matrimonio perfetto,che prosegue da oltre quindici anni, con la impeccabile Millicent dalla quale sono nati Rory, di quattordici anni e Jenna, di un anno più piccola.

Millicent è una moglie ineccepibile, attenta ad ogni più piccolo dettaglio, ossessiva con l’alimentazione biologica, rigorosa verso l’educazione dei propri ragazzi e rigidissima verso il consumo di alcolici. Non si concede mai nulla di particolare. A parte scegliere accuratamente le donne da uccidere, insieme a suo marito, per rinsaldare il loro legame.

Per proteggersi il più possibile pensano di copiare il modus operandi di un vecchio serial killer noto in zona, Owen Oliver Riley, ed iniziano a scegliere una nuova vittima che possa corrispondere ai suoi standard.

Studiano ogni particolare: l’altezza, la corporatura, ogni cosa. Ed ecco la prima crepa. Il terrore per il ritorno dell’assassino più noto della zona terrorizza tutta la comunità, in maniera particolare Jenna, che inizia a sentirsi fragile ed in pericolo.

E poi gli spostamenti di Millicent non sempre corrispondono a ciò che lei racconta.

Chi ha iniziato questo gioco perverso?

Chi sta manipolando chi?

La narrazione in prima persona coinvolge completamente il lettore, che inconsapevolmente inizia a sentirsi complice del marito, e spera che tutto sommato ne riesca ad uscire indenne. Perché in fondo la splendida Millicent non è ineccepibile come ha fatto credere.

Nessuno è innocente ma nonostante questo la realtà vera può destabilizzare ancora di più di ciò che appare.

E’ un thriller morboso, raccapricciante ed altamente disfunzionale.

Un esordio notevole, una lettura scorrevole che nella seconda parte si rivelerà ricca di colpi di scena. Perché se inizialmente tutto sembra essere bene inquadrato, alla fine tutto cambia. O forse non proprio tutto...

 

A cura di Barbara Aversa Pacifico

instagram.com/missparklingbooks

 

 

Samantha Downing


Samantha Downing vive a New Orleans, dove lavora a tempo pieno al suo prossimo libro. Il matrimonio dei segreti è il suo stra­ordinario esordio.

 

Acquista su Amazon.it: