La casa in fondo alla strada 




Sinossi. È una fredda notte di gennaio e Sharon Lemke è fuori, nel cortile, per assistere a un’eclissi di luna. Nella casa accanto, una bambina sta lavando i piatti. L’ora è tarda, e Sharon non capisce come qualcuno possa costringere una ragazzina a fare le faccende domestiche a notte fonda. Ma un pensiero molto più inquietante la assale non appena si ricorda che i Fleming, in realtà, non hanno una figlia piccola… Sharon sa che non dovrebbe immischiarsi, ma quando anche Niki, la diciottenne che ospita temporaneamente, inizia a notare attività sospette a casa dei Fleming, non può più trattenersi. Una telefonata a vuoto ai servizi sociali la convince che, se vuole evitare che qualcosa di terribile accada a pochi metri da casa sua, deve indagare da sola. Ma la verità che la attende va oltre ogni possibile immaginazione… Pensi davvero di conoscere i tuoi vicini?

LA CASA IN FONDO ALLA STRADA

di Karen McQuestion

Newton Compton editori 2023

Elena Vaccaro ( Traduttore )

thriller, pag.352

 Recensione di Fiorella Carta

Sharon vive da sola in una vecchia dépendance riadattata in una zona residenziale. Ama la sua solitudine e la routine quotidiana.

Durante una notte d’inverno decide di uscire ad osservare la luna rossa, ma ciò che cattura la sua attenzione è qualcosa che sta succedendo dietro la finestra dei vicini. Una bambina piccola che lava i piatti a tarda notte nella casa dei Fleming. Ma lei sa, ne è quasi certa, che la famiglia è composta da padre, madre e un figlio adolescente. 

Avverte disagio mentre guarda quella piccola di spalle che fa le faccende. Nel frattempo la figlia Amy le chiede di ospitare Nikita, una ragazza sua cliente che ha vagato da una famiglia all’altra e ha bisogno di un posto sicuro in cui stare. 

Le due diventano così detective dilettanti e scopriranno che, dietro quella casa fatta di lusso, chiusa da una palizzata di due metri, si sta consumando una crudele realtà. 

Un thriller che avanza in sordina,

l’inquietudine sale con lo scorrere della lettura, la natura umana svela ogni suo malessere, lo specchietto per le allodole rappresentato dalle menzogne che raccontiamo al mondo cade a pezzi in un finale dolce amaro, giusto e malinconico che, prima di accomiatarsi dal lettore, lo mette di fronte alla morte, alla crudeltà e a destini che prenderanno strade differenti e nuove.
I cambiamenti a volte fanno paura, ma sono necessari per sfuggire al male.

Acquista su Amazon.it: 

Karen McQuestion


È un’autrice pubblicata in dodici Paesi, con all’attivo oltre venti romanzi. I suoi libri, inizialmente autopubblicati, hanno venduto complessivamente più di tre milioni di copie, rendendola un vero e proprio fenomeno editoriale. Vive a Hartland, nel Wisconsin.