L’ospite misteriosa




Recensione di Fiorella Carta


Autore: Jessica Vallance

Traduzione: Olivia Crosio

Editore: Corbaccio

Genere: Thriller

Pagine: 334

Anno di pubblicazione: 2019

 

 

 

 

Sinossi. Charlotte non può fare a meno di dedicarsi agli altri. È sempre stata così, sin da bambina, forse per il bisogno di avere continue conferme, forse per il desiderio di sentirsi apprezzata e amata. La gente, secondo Charlotte, deve sapere che su di lei può contare. Così, quando una notte incappa in Luke, un giovane uomo steso a terra, gravemente ferito e privo di conoscenza, è naturale per lei prestargli subito soccorso. Così come è naturale sentirsi subito a suo agio nella famiglia di lui, che la accoglie con affetto e riconoscenza e a cui lei, giorno dopo giorno, sente di legarsi sempre di più. Ai genitori, in particolare, perché invece la sorella di Luke, Rebecca, si rivela molto diffidente nei suoi confronti. Non solo non apprezza Charlotte, è che proprio non si fida di lei. Oppure è soltanto molto gelosa? Charlotte, da parte sua, più conosce Rebecca, più sospetta che abbia qualcosa da nascondere. E poiché Charlotte si è messa in testa di proteggere questa famiglia e anche se stessa, deve capire qual è il segreto di Rebecca…

 

 

Recensione

La prima sensazione che sentirete leggendo questo romanzo è il disagio, come se dall’inizio della vicenda una nota stonata accompagnasse la storia, lasciando il lettore nel dubbio perenne, ma con la costante sensazione che qualcosa di profondamente sbagliato aleggi nell’ aria.

Non in superficie, ma nel profondo dei protagonisti.

Man mano che si procede con la lettura aumentano i punti interrogativi, ma capisci anche una cosa fondamentale: qui a sbagliare sono tutti, non solo il colpevole; disagi familiari risalgono a galla dopo la tragedia, gelosie incomprese, genitorialità distorta.

Non sapevo di avere davanti un altro esordio, Jessica Vallance ha dalla sua un’ esperienza lavorativa che la rende capace di tessere bene una trama che, a dire la verità, all’inizio non comprendevo.

Capisco la bontà e la buona predisposizione verso il prossimo ma Charlotte, come dire, esce un pò troppo fuori dalle righe.

Invece è proprio questo suo fare eccessivo che vi spingerà ad andare avanti. Non fidatevi dei vostri sospetti e ricordatevi che nessuno ne uscirà innocente. Il passato di ognuno influenzerà il presente, smuoverà coscienze e giocherà a carte nel tavolino del destino di ciascuno.

La morte non perdona nessuno e non ha tempo, non si può nascondere sotto un tappeto come la polvere; la si può desiderare per sé o per gli altri ma prima o poi tornerà a chiedere il conto e si ritroveranno tutti con le tasche vuote.

 

 

 

Jessica Vallance


Jessica Vallance è cresciuta a Bournemouth e ha studiato legge presso l’ Università del Sussex, dove vive insieme al suo compagno e ai suoi cani. Ha lavorato come sceneggiatrice e giornalista. L’ospite misteriosa è il suo romanzo d’esordio.

 

Acquista su Amazon.it: