Serie TV imperdibile: Self made – La vita di Madam C.J. Walke




A cura di Giulia Manna


Self-made: la vita di Madam C. J. Walker (titolo originale: Self Made: Inspired by the Life of Madam C.J. Walker) è una miniserie televisiva pubblicata il 20 marzo 2020 su Netflix, basata sulla biografia On Her Own Ground di A’Lelia Bundles.

 

 

Trama. 

Self Made racconta “l’irriverente storia della pioniera della cura dei capelli afro Madam C. J. Walker e di come ha superato ostilità, rivalità e matrimoni tumultuosi per diventare la prima milionaria nera d’America

 

Personaggi ed interpreti:

 

Principali

Madam C. J. Walker, interpretata da Octavia Spencer, doppiata da Francesca Guadagno.

Lelia, interpretata da Tiffany Haddish, doppiata da Sara Ferranti.

Addie, interpretata da Carmen Ejogo, doppiata da Valentina Mari.

Cleophus, interpretato da Garrett Morris, doppiato da Pino Ammendola.

Ransom, interpretato da Kevin Carroll, doppiato da Stefano Mondini.

John Robinson, interpretato da J. Alphonse Nicholson, doppiato da Stefano Sperduti.

Charles James Walker, interpretato da Blair Underwood, doppiato da Simone Mori.

 

 

Personaggi secondari

Sweetness, interpretato da Bill Bellamy.

Nettie, interpretata da Zahra Bentham.

Esther, interpretata da Mouna Traoré, doppiata da Giulia Franceschetti.

 

 

Recensione

E’ passato un anno da quando ho visto Self made, la vita di Madam C.J. Walker ed ho nostalgia di una bella serie biografica, carica di ottimismo nonostante le mille difficoltà della vita.

Octavia Spencer, premio Oscar come attrice non protagonita nel 2012 per la sua interpretazione in The Help, veste i panni di Madam C.J. Walker e dà vita ad una miniserie capolavoro. Lei è eccezionale! Rende impeccabile qualsiasi interpretazione! Decisamente una delle mie attrici preferite!

Oltre ad Octavia, la serie è  perfetta anche dal punto di vista del cast, recitazione, costume, scenografia, fotografia ecc…Il filo narrativo è davvero gradevole! Questi otto episodi scivolano via!

Sarah Breedlove, nota come Madam C. J. Walker, È considerata la prima donna americana che senza aiuti è diventata milionaria. Fece fortuna sviluppando e commercializzando una linea di prodotti per capelli dedicata alle donne nere con l’azienda da lei fondata, la “Madam C. J. Walker Manufacturing Company”.

Prima di diventare la donna di colore più ricca d’America, Sarah ancora giovanissima si ritrovò vedova e con una bambina piccola. Poi si sposò con un uomo che cadde nel vizio dell’alcol e del gioco e che non le risparmiava umiliazioni come tradimenti e botte.

Cambiò diversi lavori nel corso degli anni. Inizialmente lavorò nel campi di cotone, poi come agente venditore di shampoo per donne di colore presso la Signora Malone che poi diventerà la sua rivale, come cuoca e altro ancora per poi riuscire nel suo intento.

Se si pensa all’epoca in cui è vissuta, è facile immaginare le difficoltà ad intraprendere la strada del successo per una donna e soprattutto se oltre al genere, si aggiunge il colore della pelle. E’ una bella storia di speranza e sacrifici. Peccato che sia poco conosciuta in Italia, perché è un bel personaggio! Spesso i soldi han dato alla testa, ma non è il caso di  Madam C.J. Walker  che si dedicherà anche alla politica.

Questa miniserie ha molto da insegnarci e ci ricorda che dovremmo rispolverare determinati valori! Storie come queste andrebbero raccontante nelle scuole!