GIOVANI DETECTIVES LEGGONO




 Snow Black. Serie tv


Autore: Francesca Tassini, da un’idea di Mario Pasqualotto

Illustrazioni di Gloria Pizzilli

Editore: Marietti junior

Genere: thriller per ragazzi. 

Pagine: 256

Anno di pubblicazione: 2022

Sinossi. Ricorda solo il suo nome. O almeno, il suo nome sul web, quando era una detective da migliaia di follower. Perché oggi è un fantasma. E infesta internet. Esistono davvero i fantasmi? C’è stato un tempo in cui Snow Black avrebbe liquidato la questione con un’occhiataccia. Poi un giorno la detective più famosa del web si è svegliata in un luogo buio senza più un corpo né ricordi precisi e ha capito che il fantasma era lei, intrappolatodentro Internet. È l’inizio dell’indagine più difficile che abbia mai affrontato, quella sulla sua morte. Per fortuna un fantasma del web ha poteri sorprendenti, come la rete. Agganciandosi al wi-fi di una villetta di Blooming, Snow entra in contatto con il mondo reale e trova due alleati, i fratelli Ella e Kennedy Davis. Insieme a loro, scopre che il suo ultimo caso era ambientato proprio a Blooming e che, sempre da quelle parti, stanno accadendo cose molto strane: occhi piangenti dipinti ovunque e ragazzi che scompaiono. Troppe coincidenze per Snow, che alle coincidenze non ha mai creduto… Un incalzante thriller a sfondo tecnologico, che intreccia mistero e colpi di scena alla vita di adolescenti reali… o fantasma.


Snow Black. Serie tv

A cura di Claudia Cocuzza

www.facebook.com/duelettricisottountetto/


 Recensione di  Claudia Cocuzza


Svegliarsi dopo un lungo sonno e ritrovarsi immersi in una realtà fatta di scie luminose, dati, numeri, informazioni, milioni di informazioni. Rimanere spiazzati e poi pensare: “Va be’, sto dormendo, ora mi sveglio”, per poi scoprire che un corpo da svegliare non c’è più.

È quello che è successo a Snow Black, o comunque si chiami, perchè della sua vita – cioè di quando, appunto, era in vita – la quattordicenne ricorda solo il suo nome da videoblogger. 

Snow Black è la detective più famosa del web; con le sue tecniche di indagine fuori dagli schemi ha risolto rompicapo impossibili ma adesso si trova ad affrontare una sfida che va al di là dell’umana comprensione: capire com’è finita dentro la Rete – esatto, materialmente intrappolata nel web – e ritrovare il proprio corpo, da qualche parte là fuori, vivo o morto.

La sua abilità, nella nuova condizione di fantasma infestante internet, è quella di poter intrufolarsi all’interno dei dispositivi connessi alla Rete e di poter reperire qualsiasi tipo di informazione come se lei stessa fosse un gigantesco motore di ricerca, ma scopre che ha un solo modo per poter comunicare con il mondo reale: la sua interfaccia è rappresentata dai fratelli Ella e Kennedy Davis, suoi coetanei, appena trasferitisi a Blooming, nel distretto di New Florence.

Questo è l’incidente scatenante di un thriller che si rivolge ai giovani lettori – l’età consigliata è dagli undici anni in su – ma che non ha nulla da invidiare a un romanzo di genere  destinato a un pubblico adulto.

L’intreccio della trama è sofisticato, complesso, e mette in campo una serie di questioni di attualità rendendole tasselli di un giallo dalla costruzione magistrale: i rapporti interpersonali nell’era dei social, i pericoli del web, lo straniamento legato all’immersione in realtà virtuali che si sostituiscono al mondo reale, fino a toccare il tema dell’abuso di sostanze psicoattive.

La formazione da sceneggiatrice della Tassini viene fuori dal suo modo di costruire i capitoli: brevi, stile asciutto e diretto, ritmo incalzante, tutti terminano con un gancio che ti spinge a leggere il capitolo successivo.

Parallelamente all’indagine principale corre un secondo filone che Ella e Kennedy, guidati da Snow, sono chiamati a seguire perché legato alla scomparsa della ragazza; fa da sfondo una tenera trama rosa, solo accennata, che ha le tinte pastello e insieme accese delle prime cotte adolescenziali.

In questo primo capitolo Snow Black troverà la soluzione del caso su cui stava indagando prima della propria scomparsa, ma resta ancora irrisolto il mistero che la vede protagonista come vittima: un magistrale cliffhanger verso il secondo episodio della serie.

Da questo romanzo, scritto da Francesca Tassini da un’idea di Mario Pasqualotto, è stata tratta la serie tv disponibile da marzo su RaiPlay per la regia di Niccolò Sacchi e Giovanni Bedeschi.

Acquista su Amazon.it: 

Francesca Tassini


Francesca Tassini nasce nel 1979 a Milano. Si forma come sceneggiatrice per il cinema e la televisione, e nel 2019 pubblica un romanzo d’ispirazione autobiografica per Solferino Libri. Vive tra Milano e Istanbul, la seconda casa che ha scelto per amore, e ha tre grandi passioni: la musica, la scrittura e la montagna. Snow Black è il suo esordio nel mondo dei libri per ragazzi.