SERIE TV IMPERDIBILE: THE UMBRELLA ACADEMY




A cura di Giulia Manna


The Umbrella Academy è una serie televisiva statunitense ideata da Steve Blackman e distribuita da Netflix.

La serie è basata sulla prima miniserie dell’omonimo fumetto di Gerard Way e Gabriel Bá, intitolata The Umbrella Academy Volume Uno: La suite dell’Apocalisse, pubblicata in origine dalla Dark Horse Comics negli Stati Uniti ed edita in Italia da Magic Press nel luglio 2009 per la collana Psycho Books. La prima stagione è stata pubblicata internazionalmente da Netflix il 15 febbraio 2019.

 

 

 

Trama. 

The Umbrella Academy è una serie televisiva statunitense ideata da Steve Blackman e distribuita da Netflix. La serie è basata sulla prima miniserie dell’omonimo fumetto di Gerard Way e Gabriel Bá, intitolata The Umbrella Academy Volume Uno: La suite dell’Apocalisse, pubblicata in origine dalla Dark Horse Comics negli Stati Uniti ed edita in Italia da Magic Press nel luglio 2009 per la collana Psycho Books. La prima stagione è stata pubblicata internazionalmente da Netflix il 15 febbraio 2019.

 

Personaggi:

Vanya/Viktor Hargreeves

Vanya/Viktor Hargreeves (stagioni 1-in corso), interpretato da Elliot Page, doppiato da Alessia Amendola (st. 1-2) e da Francesco Ferri (st. 3-in corso). Apparentemente normale, Vanya in realtà è dotata di poteri che si manifestano sotto forma di potenti onde distruttive. A causa dell’instabilità di questo potere è sempre stata messa da parte da tutta la sua famiglia adottiva, tranne che da Cinque, a cui Vanya era molto legata. Il suo potere è distruttivo e perciò Reginald Hargreeves lo sigilla con l’inconsapevole complicità del potere di Allison, che le fa credere di essere normale. Nel presente Vanya è diventata una talentuosa violinista e ha scritto un libro che racconta della sua vita, Extra-ordinary: My life as Number Seven. Inizia una relazione con Leonard Peabody, il cui vero nome era Harold Jenkins ma nascondeva a Vanya la sua identità avendo dei pericolosi precedenti sulla fedina penale, che la spronerà a scoprire e utilizzare i suoi poteri. Nella seconda stagione viene catapultata a Dallas nell’ottobre del 1963, ma perde la memoria. Viene accolta in una fattoria di contadini e inizia una relazione con Sissy. Viene trovata da Luther, ma è solo grazie a Cinque che si riunisce alla famiglia. In questa stagione acquista un maggior controllo del suo potere. Nel tentativo di salvare Harlan, il figlio di Sissy, dall’annegamento, gli trasmette inavvertitamente i suoi poteri.

Luther Hargreeves

Luther Hargreeves (stagioni 1-in corso), interpretato da Tom Hopper, doppiato da Gianfranco Miranda. Un astronauta dotato di super forza, Luther ha vissuto sulla Luna per quattro anni. È stato l’unico dei fratelli che non ha lasciato la squadra e durante una missione è rimasto gravemente ferito. Per salvargli la vita, Reginald gli ha iniettato un siero che ha trasformato la parte superiore del corpo in quella di un gorilla. Disperato dopo essere finito nel 1961, entra a far parte di un giro mafioso diventando il picchiatore di punta del gangster Jack Ruby. Incontra Vanya e in seguito si riunisce prima a Diego e Cinque poi agli altri. È profondamente cambiato in questa stagione, ma non i suoi sentimenti per Allison.

Diego Hargreeves Diego Hargreeves (stagioni 1-in corso), interpretato da David Castañeda, doppiato da Maurizio Merluzzo. Diego collabora con la polizia aiutando la detective Eudora Patch, di cui è innamorato. È un vigilante all’apparenza burbero e rude, ma in realtà nasconde un lato tenero. Riesce a curvare la traiettoria degli oggetti che lancia, principalmente dei coltelli, facendoli arrivare dove vuole. Arrivato nel settembre del 1963, finisce in un manicomio perché considerato pazzo, visto che vuole salvare il presidente Kennedy. Rimane in manicomio per 75 giorni fino all’arrivo di Cinque che lo lascia lì visto che vuole salvare, a tutti i costi, il presidente così da compromettere la linea spazio-tempo modificando il futuro. Si innamorerà di Lila, una giovane donna ricoverata in manicomio che si scoprirà in seguito essere figlia dell’Handler. Nella seconda stagione sarà inoltre in grado di deviare i proiettili.
Allison Hargreeves Allison Hargreeves (stagioni 1-in corso), interpretata da Emmy Raver-Lampman, doppiata da Eva Padoan. Dopo lo scioglimento dell’Umbrella Academy, Allison ha intrapreso la carriera di attrice, diventando famosa per un film in cui interpretava un’avvocato. Si è sposata con Patrick e ha avuto una figlia, Claire, ma dopo il divorzio il marito ha ottenuto la totale custodia della bambina poiché Allison usava i suoi poteri sulla piccola. È da sempre innamorata di Luther e riesce a far fare quello che vuole alle persone dicendo loro la frase “Ho sentito delle voci…”. Trasportata da Cinque nel 1961, Allison diventa promotrice dei diritti civili per i cittadini neri. Durante le riunioni conoscerà Raymond, che diventerà suo marito. È molto legata a Vanya/Viktor e si sente colpevole per come questi ha trascorso l’infanzia.
Klaus Hargreeves Klaus Hargreeves (stagioni 1-in corso), interpretato da Robert Sheehan, doppiato da Massimo Triggiani. Klaus ha la capacità di evocare gli spiriti e comunicare con i morti, ma solamente se è sobrio. Per questo motivo è costantemente accompagnato da Ben, deceduto da ragazzo. Il terrore causato da questa capacità l’ha portato alla tossicodipendenza, perché per sviluppare i suoi poteri, Reginald Hargreeves lo chiudeva dentro a un mausoleo, dove Klaus era tormentato da molti spiriti. Dopo essere scappato con la valigetta di Hazel e Cha-Cha, finisce nella guerra del Vietnam, dove conosce Dave e i due si innamorano, ma Dave muore sul campo. Tornato nel presente, Klaus rimane segnato, ma con l’aiuto di Ben e Diego riesce a non ricadere nella dipendenza. È il primo ad arrivare negli anni sessanta, infatti arriva nel 1960 e in tre anni crea una setta in suo onore, riportando citazioni riferite alla cultura pop come suo verbo. Ritrova il suo amato Dave, ma non riuscirà a dissuaderlo dall’andare in Vietnam. Acquista maggior conoscenza del suo potere, infatti “utilizza” i defunti per aiutarlo durante alcuni scontri e Ben riesce a entrare nel suo corpo prendendone il controllo. Nella terza stagione apprende che ha la capacità di resuscitare, diventando di fatto immortale.
Cinque Hargreeves Cinque Hargreeves (stagioni 1-in corso), interpretato da Aidan Gallagher, doppiato da Lorenzo Crisci. Cinque è un ragazzo con la capacità di saltare attraverso lo spazio e il tempo. È il più sveglio fra i fratelli e per questo spesso arrogante. Dopo aver viaggiato nel futuro, è finito in un mondo post-apocalittico e non è stato più in grado di tornare indietro. È sopravvissuto da solo per decenni, con l’unica compagnia di Delores, un manichino, prima di essere reclutato nella Commissione, un’agenzia che teneva sotto controllo il continuum temporale e le figure che lo avrebbero minacciato. Alla fine li ha traditi per tornare nella sua epoca, ed è perciò braccato dai suoi ex-datori di lavoro. Quando ritorna nel presente, nonostante Vanya sia cresciuta e lui apparentemente no, continua a dare prova della forte amicizia che li legava da bambini. Arriva il 25 Novembre 1963 durante una guerra atomica tra URSS e USA dove i suoi fratelli stanno combattendo. Viene salvato dalla catastrofe da Hazel anziano il quale lo trasporta 10 giorni prima del fatto così da salvare il mondo dall’apocalisse. Riunisce i suoi fratelli e cerca disperatamente di contattare Reginald Hargreeves per un aiuto. Nella seconda stagione inoltre intercetta se stesso nel tentativo di tornare al presente, i due Cinque tentano di uccidersi a vicenda ma la versione più giovane riesce alla fine a tornare nel 2019 come in origine, anche se con un’equazione modificata.
Cha-Cha Cha-Cha (stagione 1), interpretata da Mary J. Blige, doppiata da Alessandra Cassioli. Killer della Commissione che lavora in coppia con Hazel. Arriva nel tempo attuale a caccia di Cinque, che li ha traditi e lasciati in passato. Cerca di uccidere prima Hazel e poi Agnes, per vendicarsi del suo compagno, ma viene fermata dall’Handler. Muore nell’Apocalisse del 2019.
Hazel Hazel (stagione 1, guest 2), interpretato da Cameron Britton, doppiato da Francesco Sechi. Killer della Commissione che lavora in coppia con Cha-Cha. Disilluso dal suo lavoro, si innamora della proprietaria di un negozio di ciambelle, Agnes, e decide di disertare per scappare con lei, non prima di aver cercato di uccidere Cha-Cha e aver fatto ammenda a casa degli Hargreeves. Ricompare all’inizio della seconda stagione, ormai invecchiato e con una delle valigette per i viaggi temporali,appositamente per salvare Cinque. Rivela di aver vissuto felice per vent’anni con Agnes, fino alla morte naturale della donna, e di essere tornato per sdebitarsi. Viene però ucciso dagli svedesi, ma senza avere rimpianti.
Leonard Peabody / Harold Jenkins Leonard Peabody / Harold Jenkins (stagione 1), interpretato da John Magaro, doppiato da Federico Viola. Il vero nome é Harold Jenkins. L’interesse amoroso di Vanya. Da bambino era un ammiratore della Umbrella Academy e aveva implorato Reginald di potersi unire a loro, dato che era nato lo stesso giorno in seguito a una normale gravidanza, ma era stato umiliato da Reginald stesso. Scopre, leggendo il diario di Reginald, del potere di Vanya e si inserisce nella sua vita con lo scopo di scatenarlo. Dopo essere stato smascherato, Vanya lo uccide.
Pogo Pogo (stagioni 1-2, guest 3), interpretato da Adam Godley, doppiato da Oliviero Dinelli. Uno scimpanzé parlante e assistente personale di Reginald. È da sempre a conoscenza dei poteri di Vanya e di tutti i segreti che Reginald ha nascosto ai ragazzi e perciò viene ucciso da Vanya stessa in un impeto di rabbia. Viene istruito e allevato da Reginald Hargreeves e la sua compagna, Grace.
Reginald Hargreeves Reginald Hargreeves (stagioni 1-in corso), interpretato da Colm Feore, doppiato da Luca Biagini. L’eccentrico miliardario che ha adottato i sette bambini. Ha viaggiato per adottare sette dei quarantatré bambini nati il 1º ottobre 1989, e li ha addestrati per combattere il crimine. È odiato dai figli per il suo essere distaccato, distante ed emotivamente violento nei confronti dei suoi “figli”, trattandoli più come cavie da laboratorio che come esseri umani. Non ha mai dato loro nomi reali, riferendosi a loro solo come numeri che ha assegnato in base a quanto li vedeva utili, tanto da non chiamarli mai per nome ma per numero. L’unico che sembrava volergli bene era Luther, fino a che non scopre che la missione da lui affidata sulla Luna era inutile mentre , nonostante sapesse fin da subito dei poteri di Vanya, l’ha sempre tenuta da parte per impedirle di usare il suo potere catastrofico. Questi suoi comportamenti sono la causa principale del carattere dei suoi figli e della loro disfunzionalità come famiglia. Muore all’inizio della serie, e la sua morte sarà l’inizio di una serie di eventi che porteranno i figli a confrontarsi e riunirsi per evitare la fine del mondo. Come poi si scopre alla fine della prima stagione si era suicidato in modo che i figli si radunassero e prevenissero la fine del mondo. I figli lo reincontreranno nel passato, quando ancora non aveva fondato l’accademia e aveva iniziato i suoi esperimenti su Pogo. Alla fine della seconda stagione si scoprirà essere un alieno. Negli anni 60 aveva una relazione con una sua collega, Grace, le cui sembianze saranno riprese da Reginald per creare un automa con lo stesso nome.
Ben Hargreeves Ben Hargreeves (stagioni 2-in corso, ricorrente stagione 1), interpretato da Justin H. Min, doppiato da Alessio Puccio. Ben è un ragazzo che possiede mostri di altre dimensioni sotto la sua pelle. Tecnicamente è deceduto, ma appare regolarmente a Klaus e lo aiuta occasionalmente. Con il migliorare dei suoi poteri, Klaus riesce a evocare il suo spirito facendolo interagire con il mondo esterno, riuscendo a fargli salvare la vita di Diego e a uccidere dei soldati della Commissione. Seguirà Klaus nel 1960 e rimarrà con lui per i successivi tre anni. Durante la seconda stagione riuscirà a possedere il corpo di Klaus, riuscendo così a sentire delle sensazioni e interagire nel mondo dei vivi dopo 17 anni. Scomparirà alla fine della stagione, a causa della forza distruttiva di Vanya, facendo tornare alla ragione quest’ultima, ed evitando l’esplosione alla sede dell’FBI. Quando i protagonisti tornano al presente trovano un’altra versione di Ben ad attenderli all’Umbrella Academy, tramutatosi in Sparrow Academy.

 

 

Recensione

Serie originale Netflix, ma anche originale perché questi supereroi sono strapieni di difetti e un tantino complessati. Ottima per passare piacevoli serate in famiglia.

Sette ragazzi hanno il compito di salvare il mondo. Sono tutti personaggi a cui non affideremmo la restituzione del carrello della spesa, ma Sir Reginald Hardgraves, eccentrico miliardario, cerca di addestrarli  da quando sono nati, con modi anche brutali, a compiere il loro destino.

I miei personaggi preferiti sono Cinque e Klaus. Entrambi simpaticissimi, mentre il primo si distingue per l’astuzia e per la sua capacità di fare salti spazio-temporali, Klaus invece è tutto peace & love. Il suo dono è quello di parlare con i morti e…vi sorprenderà!

Diego, Luther, Pogo, Vanya, Allison, Ben ecc… sono tutti buffi e particolari. Sembrano tutto tranne supereroi capaci di salvare il mondo. E questo è il punto di forza della serie che è ormai in trattativa per la 4 e forse ultima stagione. Di questa serie televisiva se ne è parlato davvero tanto, i ragazzini l’adorano ed è diventato un simbolo con tanto di gadget come magliette, zainetti ecc.. che vanno a ruba.

Quindi c’è poco da aggiungere, se non una piccola critica. Più che parlare del prodotto, della bravura degli attori, quando si parla di The Umbrella Academy si parla un po’ troppo spesso delle scelte personali dell’attore Elliot Page, alias Vanya prima e Victor dopo. Ma che ci frega!

E’ sempre e solo della serie che dobbiamo parlare!

Buona visione ragazzi e godetevi la storia di questa pazza famiglia fuori di testa con il compito di salvare il mondo!