Un’invincibile estate




Recensione di Gian Luca A. Lamborizio


Autore: Filippo Nicosia

Editore: Giunti

Genere: narrativa

Pagine: 171

Anno pubblicazione: 2017

 

 

 

 

Fresco di stampa è in libreria Un’invincibile estate (Giunti Editore), il primo romanzo del giovane scrittore messinese Filippo Nicosia.

 

“A pochi giorni dal suo compleanno, un evento spazza via tutte le certezze del giovane Diego: tornando dal turno serale nel ristorante in cui lavora, trova il padre riverso sul tavolo della cena.

Quel padre violento e sanguigno, a cui Diego è legato da un amore viscerale, lo ha lasciato solo nella casa con vista sull’autostrada, in un quartiere popolare di Messina.

L’unico rifugio sicuro è la passione per la lettura e la cucina, in cui Diego rivela ben presto un talento straordinario.

Ma ad attenderlo c’è un’altra sorpresa: al funerale del padre si presenta Giovanni, un giovane sfrontato e prepotente che gli sbatte in faccia una verità molto difficile da digerire, riportando a galla vecchi rancori e gelosie.

Soprattutto quando si insinua nel letto di Ester, la migliore amica di Diego, da sempre sua complice e confidente.

Intanto l’estate è arrivata, fregandosene dei morti e del dolore, e con lei arriva anche Martina, che travolge Diego con tutta l’ebbrezza e i dubbi del primo amore.

E mentre il ragazzo nuota ogni giorno nelle acque gelide dello Stretto, cercando di tenere a bada la paura per le sfide che lo attendono, all’orizzonte si profila una scelta che potrebbe cambiare il suo futuro, e forse portarlo lontano da quella terra così amata e odiata”.

Un’invincibile estate si può considerare, come del resto recita la seconda di copertina, come un riuscitissimo romanzo di formazione, magari un po’ atipico, perché la narrazione è tutta concentrata in un breve periodo, anche se a volte aperta a qualche flash back. Si va in pratica dalla morte del padre alla decisione che Diego prenderà dopo qualche mese, e che ovviamente non anticipiamo perché è una delle chiavi di lettura del libro.

In questo breve periodo Diego prenderà coscienza di sé e delle proprie possibilità, troverà un nuovo amore, forse effimero, forse duraturo, e soprattutto imparerà a conoscere e amare Giovanni, il fratello rimasto per tanti anni assente dalla sua vita e ora ripresentatosi per instaurare un rapporto umano difficile ma aperto anche a sviluppi positivi.

Filippo Nicosia, da buon bibliofilo (e libraio), sa scrivere benissimo in prima persona, in modo originale e mai banale. I personaggi sono caratterizzati con ottima evidenza e anche Messina, la città natale di Diego e dell’autore, viene presentata con rapide ma evocative pennellate. Altrettanto ammaliatore si presenta poi quell’altro mondo, sempre davanti alle coste messinesi, quel Continente che la notte si colora di mille luci e da cui Diego è irresistibilmente attratto, anche se non sa staccarsi dai luoghi della sua infanzia e della sua giovinezza. Metafora forse della vita e delle prese di responsabilità di fronte ad essa, il viaggio al di là dello Stretto viene continuamente rimandato, fino a quando Diego sarà costretto a prendere la decisione finale.

Struggente, profondo, ricco di fascino nei luoghi, nei personaggi, nel mare che circonda e protegge ogni luogo.

“E allora mi allenavo ogni giorno più duramente per scappare dal pescecane, e dalla paura che mi faceva trasformare quelle bracciate da orizzontali a verticali, da costiere a trasversali. Come se il mare fosse in salita, ma il mare non sale né scende, anche se da sempre avevo sentito dire che eravamo alla fine dello stivale, anzi sotto la suola”.

 

 

Filippo Nicosia


messinese, classe ’83, ha lavorato per vent’anni nell’editoria indipendente prima di lasciare tutto e partire per la Sicilia con la libreria itinerante “Pianissimo – Libri sulla strada” (Premio Gutenberg 2014, Premio Fiesole 2015). Dopo due anni di scorribande per l’Italia, nei piccoli paesi o nelle periferie di grandi città, si è trasferito a Firenze dove vive, lavora e non smette di leggere. Un’invincibile estate (Giunti Editore) è il suo primo romanzo.

 

Acquista su Amazon.it: