Håkan Östlundh




 

Håkan Östlundh, nato a Uppsala nel 1962, è giornalista e scrittore. Ha studiato Letterature comparate e Filosofia e negli anni universitari è stato impegnato politicamente per i diritti dei lavoratori. Attualmente vive a Stoccolma e lavora per il quotidiano ‘Dagens Nyheter’, a metà degli anni Novanta ha intrapreso la carriera di sceneggiatore per la TV.
Ha pubblicato: “Gotland” (Fazi 2012) e “La vipera” (Fazi, 2013). La casa editrice Fazi pubblicherà gli altri romanzi della serie dedicata al detective Fredrik Borman.

 

 

Di Håkan Östlundh:

Sinossi. Un hotel di lusso a Sarajevo. Una missione di pace e una cena di gala. Una relazione clandestina, come tante altre, tra due diplomatici svedesi. Un attentato nella hall dell’albergo. Tra le vittime c’è il padre di Elias, studente svedese di ventiquattro anni. Nel giro di pochi giorni tutto il suo mondo crolla: non solo il padre è morto, ma deve anche convivere con la terribile possibilità di un tumore al cervello…